Amazon Bedroom_1000x250
Amazon GameRoom_1000x250
Amazon LivingRoom_1000x250
 

La Commissione Europea adotta l’European Media Freedom Act che impone trasparenza nell’allocazione dei budget pubblicitari pubblici

La Commissione Europea ha adottato l’European Media Freedom Act concepito per garantire la libertà dei media, proteggere il pluralismo e l’indipendenza dei media.

Il regolamento prevede, tra l’altro, garanzie contro le interferenze politiche nelle decisioni editoriali e contro la sorveglianza. Inoltre, pone l’accento sull’indipendenza e sul finanziamento stabile del servizio pubblico, nonché sulla trasparenza della proprietà dei media e l’allocazione della pubblicità di Stato e Pubblica Amministrazione.

A questo riguardo, la nuova legge stabilirà nuovi requisiti per l’assegnazione della pubblicità statale ai media, in modo che sia trasparente e non discriminatoria.

La legge migliorerà anche la trasparenza e l’obiettività dei sistemi di misurazione dell’audience, che hanno un impatto sui ricavi pubblicitari dei media, in particolare online.

L’European Media Freedom Act affronterà anche la questione della concentrazione dei media e un nuovo organo di vigilanza europeo promuoverà l’effettiva applicazione di queste nuove norme.

“L’UE è il più grande mercato unico democratico del mondo. Le aziende del settore dei media svolgono un ruolo fondamentale, ma devono far fronte al calo dei ricavi, alle minacce alla libertà e al pluralismo dei media, all’emergere di piattaforme online di grandi dimensioni e a un mosaico di norme nazionali diverse”, ha commentato Thierry Breton, Commissario per il Mercato interno.

La Commissione Europea adotta l’European Media Freedom Act che impone trasparenza nell’allocazione dei budget pubblicitari pubblici ultima modifica: 2022-09-19T11:15:50+02:00 da Redazione

Related posts