Via libera alla fusione tra Audipress e Audiweb: nasce Audicomm

Nasce Audicomm per la misurazione della total audience su carta e digitale. L’operazione sarà sottoposta alle assemblee delle due società il prossimo 14 maggio

I cda di Audipress e di Audiweb  hanno approvato all’unanimità il progetto di fusione tra le due società che darà vita nelle prossime settimane a un nuovo Joint Industry Commitee, con il compito di sviluppare una nuova rilevazione integrata tra le audience digitali e le readership della stampa.

La nuova società si chiamerà Audicomm e – spiega una nota – riunirà tutte le componenti più significative del mercato editoriale, digitale, pubblicitario italiano, dotando così il nostro paese, tra i primi a livello europeo, di uno strumento evoluto per la misurazione delle audience sulle diverse piattaforme.

Contestualmente, ai principali istituti di ricerca operanti in Italia sarà indirizzata, su iniziativa dei soci fondatori del nuovo JIC, una richiesta di proposte metodologiche per la nuova indagine integrata (RFP, Request For Proposal).

Via libera alla fusione tra Audipress e Audiweb: nasce Audicomm
Marco Muraglia, presidente di Audiweb, ed Ernesto Mauri, presidente di Audipress

In attesa dell’implementazione della nuova ricerca, che non sarà ragionevolmente disponibile prima dell’inizio del prossimo anno, le attuali rilevazioni di Audipress per la carta stampata e di Audiweb per le audience digitali continueranno ad essere regolarmente rilasciate fino alla naturale conclusione del loro orizzonte contrattuale.

Il nuovo JIC insedierà la sua governance e sarà a tutti gli effetti operativo il prossimo 14 maggio.

Sul sito Audiweb è disponibile la comunicazione e il documento “Richiesta di progetti con proposte metodologiche per la nuova ricerca integrata digital+press di Audicomm s.r.l.”

Via libera alla fusione tra Audipress e Audiweb: nasce Audicomm ultima modifica: 2021-04-28T18:06:04+02:00 da editorbrand01

Related posts

Comment