ONLINEPRINTERS FEBBRAIO 2020
 

L’analisi GroupM – Coronavirus / 2. L’andamento degli ascolti tv continua come atteso, online si impennano gli utenti unici

Continua l’analisi di GroupM sull’impatto dell’emergenza coronavirus sull’andamento degli ascolti tv e sulla fruizione di internet. La partita Napoli-Barcellona ha conquistato la serata di martedì 25 febbraio con 6,4 milioni e il 23,5% di share

Il team coordinato da Federica Setti, Chief Researcher Officer di GroupM, continua a tenere monitorato l’andamento degli ascolti giornalieri della TV (qui i primi dati) e aggiorna anche i dati relativi al web.

Come già segnalato ieri, Setti evidenzia il fatto che il bacino d’ascolto “registra variazioni positive sia in day time (+13,6%) che in prime time (+5,6%), conseguenza diretta dell’emergenza sanitaria”. In più, anche martedì sera – come già lunedì – il prime time è stato caratterizzato da una programmazione forte con la partita di Champions League Napoli-Barcellona che ha conquistato la serata con 6,4 milioni e il 23,5% di share.

Federica Setti

“Rispetto alla giornata precedente l’ascolto è cresciuto non solo nelle ‘zone rosse’, ma anche in quelle regioni dove il contagio si è allargato”, nota Setti sottolineando che “non stiamo registrando le performance dell’offerta on-demand, prevalentemente OTT, che di certo avrà avuto un incremento significativo.

Per GroupM sono interessanti anche i dati sui siti di news, a cominciare dall’impennata degli utenti unici: “nel giro di 3 giorni i siti di news hanno visto raddoppiare l’audience giornaliera”, aggiunge Setti. “Anche in questo caso, come da manuale, si registra un’impennata importante già da venerdì e dalle notizie sui primi casi conclamati. È cresciuto il numero medio di pagine viste per le grandi testate; da evidenziare, al contempo, le performance di FanPage, ormai considerato dal popolo della rete un organo di informazione come gli altri”, commenta.

L’analisi GroupM – Coronavirus / 2. L’andamento degli ascolti tv continua come atteso, online si impennano gli utenti unici ultima modifica: 2020-02-27T10:20:01+00:00 da editorbrand01

Related posts

Comment