Onlineprinters settembre 2020
 

La raccolta pubblicitaria della radio a gennaio cresce del 2%

Inizio d’anno positivo per il mezzo radiofonico secondo i dati dell’Osservatorio FCP-Assoradio

La radio apre il 2019 in positivo. Secondo i dati dell’Osservatorio FCP-Assoradio (FCP-Federazione Concessionarie Pubblicità), il fatturato pubblicitario del mezzo radiofonico nel mese di gennaio è cresciuto del 2% rispetto allo stesso mese del 2018. La raccolta complessiva è stata pari a € 21.599.000 euro.

La raccolta pubblicitaria della radio a gennaio cresce del 2%

Fausto Amorese, presidente di FCP-Assoradio, commnenta:  “Dopo un 2018 chiuso in forte crescita era importante iniziare l’anno allo stesso modo, soprattutto in virtù di una contesto economico e di mercato improntato all’incertezza. A Gennaio i dati dell’Osservatorio FCP-Assoradio mostrano per le Concessionarie associate un fatturato al +2,0%, dato di per sé più che positivo. Lo è maggiormente se consideriamo che l’incremento sul 2017 è +8,2%. Dopo quattro anni di aumento dei fatturati l’obiettivo per il mezzo Radio è ancora più ambizioso: consolidarsi ulteriormente nei media plan dei pianificatori e proseguire nella crescita, supportato da iniziative ed eventi come quelli che hanno caratterizzato il 2018. Una annotazione importante riguarda il prezzo medio degli annunci tabellari che a Gennaio risulta ancora in incremento”.

La raccolta pubblicitaria della radio a gennaio cresce del 2% ultima modifica: 2019-02-28T15:42:22+01:00 da editorbrand01

Related posts

Comment