LVMH apre una gara media nell’area EMEA

Riguarderebbe 15 mercati dell’area Emea, ad esclusione del Regno Unito e della Francia, la gara media aperta da LVMH.

Il colosso del lusso, secondo quanto riporta la stampa Uk, avrebbe coinvolto diverse holding, già nella fase delle presentazioni seguite dall’advisor ID Comms.

Il budget italiano – dal valore di circa 50 milioni di euro – è seguito da Carat Luxury, unit creata apposta per il cliente, mentre l’uscente in altri mercati è Havas Media, che lo scorso anno ha perso l’incarico nel Nord America – passato a Dentsu Aegis Network. Il gruppo nel 2017 aveva cambiato agenzia anche nell’area Asia Pacifico passando da Zenith a una custom agency creata da GroupM. Secondo l’ultimo bilancio di LVMH dall’Europa (Francia esclusa) arriva il 19% dei ricavi del gruppo.

Tra i tanti brand che fanno parte del gruppo e accanto a quelli che gli danno il nome – Louis Vuitton, Moët & Chandon ed Hennessy – ci sono Veuve Clicquot, Bulgari, Benefit, Christian Dior, Celine e Givenchy mentre il recentissimo ultimo nato è Fenty, sviluppato insieme alla cantante Rihanna.

LVMH apre una gara media nell’area EMEA ultima modifica: 2019-07-02T09:09:51+02:00 da editorbrand01

Related posts

Comment