onlineprinters maggio 2020
 

Accenture punta sempre più ai budget media e da agosto rinuncerà del tutto all’auditing media per evitare ogni conflitto di interesse

Accenture rinuncerà alla unit che si occupa di auditing media, i clienti saranno informati a breve

Quello della svolta strategica sul media è solo un dettaglio dei molti cambiamenti annunciati un paio di settimane fa nel Growth Model e nel Global Management Committee di Accenture.

A partire dal prossimo agosto, alla fine dell’anno fiscale, e con l’obiettivo di vincere un sempre maggior numero di budget media, la società di consulenza rinuncerà alla unit che si occupa di auditing media evitando così ogni eventuale conflitto di interesse.

“Abbiamo deciso di uscire dall’area di business che si occupa di auditing media, benchmark e servizi di consulenza sulle gare”, ha dichiarato un portavoce della società, ripreso da Digiday.

“Continueremo a lavorare con i clienti per adempiere agli impegni esistenti e sostenere questa transizione”, continua la dichiarazione che è stata condivisa fino a ora solo con i team interni e i dirigenti di Accenture Interactive, ma i clienti saranno informati a breve.

“Il mercato ha parlato: se vuoi fornire servizi di auditing o revisione, devi essere completamente indipendente”, ha dichiarato Ruben Schreurs, CEO di Digital Decisions, società di revisione acquistata in gennaio da Ebiquity.

In realtà, per Accenture l’auditing media rappresenta solo una frazione del suo business, pari allo 0,1% dei guadagni totali come stimato da OC&C Strategy Consultants, dunque sembra non valere più la pena se comparato al fatturato annuale di Accenture Interactive che nel 2019 è stato pari a 10 miliardi di dollari.

Secondo Digiday, la decisione di Accenture di chiudere l’attività di revisione del media lascia agli investitori pubblicitari poche alternative: Ebiquity, più simile ad Accenture per dimensioni, è stato spesso criticato per l’uso di tecniche datate, mentre chi usa strumenti più aggiornati è spesso di piccole dimensioni.

Accenture punta sempre più ai budget media e da agosto rinuncerà del tutto all’auditing media per evitare ogni conflitto di interesse ultima modifica: 2020-02-04T11:30:38+00:00 da editorbrand01

Related posts

Comment