Epica Awards 2019 leaderboard
 

Banksy e la ‘Girl with Balloon’ a fettine è lo stunt di comunicazione dell’anno. E i brand rispondono

Il colpo di PR dell’anno lo mette a segno lo street artist Banksy con l’opera che si autodistrugge un secondo dopo essere stata battuta all’asta da Sotheby’s per oltre un milione di sterline.

Azione di marketing? Questo è sicuro. Protesta contro la commercializzazione dell’arte? Probabile.

In ogni caso le parole di Picasso “anche l’impulso distruttivo è un impulso creativo”, scelte dallo stesso Banksy per commentare il video che svela il trucco, ribadiscono che nonostante tutto – aste, mercanti, collezionisti, soldi, tanti soldi – è sempre l’artista a tenere la lama dalla parte del manico. Di fatto, è stata creata una nuova opera d’arte nel momento stesso in cui è stata battuta all’asta.

E come ogni exploit che si rispetti, anche questo ha avuto la sua scia di real time marketing: sotto le uscite di Ceres, McDonald’s, Ikea, San Carlo, eBay, Striscia la notizia, Now Tv

Non è sempre necessaria un’asta per comprare una cornice. Banksy Sotheby's#Siamofattipercambiare

Pubblicato da IKEA su Lunedì 8 ottobre 2018

Un’opera d’arte sulla bocca di tutti.#streetart #Banksy #Classica

Pubblicato da San Carlo su Lunedì 8 ottobre 2018

Banksy e la ‘Girl with Balloon’ a fettine è lo stunt di comunicazione dell’anno. E i brand rispondono ultima modifica: 2018-10-08T13:05:17+02:00 da editorbrand01

Related posts

Comment