Onlineprinters settembre 2020
 

L’Europa cerca app innovative per Galileo, il GPS europeo. Al via concorso per aziende e sviluppatori

Al via un concorso internazionale per sviluppare commercialmente la tecnologia di navigazione satellitare. Partner italiano è la Regione Lombardia.

galileoDopo l’avvenuto lancio dei satelliti di Galileo, il sistema di posizionamento globale made in Europe alternativo all’americano GPS, sul quale oggi funzionano i navigatori e tutte le applicazioni d’uso comune su ogni smartphone e oggetto connesso, la Commissione Europea sta iniziando a coltivare lo sviluppo commerciale di questa tecnologia.

Proprio alla realizzazione di applicazioni innovative dedicate alle aziende o al consumatore finale basate sul sistema GNSS (Global Navigation Satellite System) punta il concorso European Satellite Navigation Competition 2013, indetto da Anwendungszentrum GmbH Oberpfaffenhofen (AZO), la società tedesca che in Europa si occupa dello sviluppo di applicazioni commerciali delle tecnologie spaziali.

Il concorso è finalizzato a stimolare la crescita di un settore che – nonostante la crisi – interessa ormai la vita quotidiana dei cittadini europei e il cui fatturato oggi ammonta a oltre 100 miliardi di euro e toccherà i 244 entro il 2020.

«Con quattro satelliti in orbita, 18 entro il 2014, Galileo non è più una teoria – ha spiegato nella presentazione Antonio Tajani, vice presidente della Commissione Europea – A questo punto è cruciale focalizzarci nel creare benefici tangibili per i cittadini europei e le imprese».

Le iscrizioni sono aperte da lunedì e si chiuderanno il 30 giugno: numerosissimi i campi di applicazione, dai trasporti alla salute, al retail, energia, gestione delle emergenze al location based advertising e gaming.

Oltre 190 esperti internazionali valuteranno i progetti a seconda della loro fattibilità, rilevanza del beneficio, innovazione, disponibilità di prototipi, time to market, rischio legale, vantaggi rispetto alle tecnologie esistenti e anche la possibilità che hanno di attrarre investimenti e di ottenere successo commerciale. Partner per l’Italia è la Regione Lombardia, che offrirà un premio locale a fianco di quello internazionale.

Per informazioni: http://www.galileo-masters.eu

 

L’Europa cerca app innovative per Galileo, il GPS europeo. Al via concorso per aziende e sviluppatori ultima modifica: 2013-04-03T12:07:35+02:00 da editorbrand01

Related posts

Comment