Onlineprinters marzo 2020
 

Con HomeAway si pernotta anche sulla Tour Eiffel. Il messaggio: premiumness vs condivisione a tutti i costi

Al via il concorso che permette di vincere un viaggio a Parigi inclusa una notte in un appartamento realizzato appositamente all’interno dell’arcinoto monumento. Un’idea di Saatchi Londra e Parigi

Durante il mese degli Europei di Calcio quattro fortunati e le loro famiglie o amici potranno vivere un’esperienza unica grazie a HomeAway, leader negli affitti per le vacanze: pernottare sulla Tour Eiffel in un appartamento creato appositamente dal designer Benoit Leleu sulla base dei suggerimenti e idee di design della community globale condivisi con hashtag #EiffelTowerAllYours.

Eiffel Tower - square image - courtesy of HomeAway

L’iniziativa – ideata da Saatchi & Saatchi Londra e Parigi – sviluppa la campagna “It’s Your Vacation, Why Share It?” che ribadisce la differenza del servizio rispetto a quello offerto da concorrenti come Airbnb, sottolineando il piacere di godersi le proprie vacanze in completa privacy e di come la condivisione a tutti i costi non sia sempre cosa positiva. HomeAway è tra l’altro sponsor di UEFA EURO 2016 e provider ufficiale delle sistemazioni per i turisti.

Il concorso permette di candidarsi (fino al 31 maggio negli USA e fino al 5 giugno in Europa) sul sito www.homeaway.com/Eiffel-Tower spiegando perché si merita di vincere l’eccezionale premio. E’ infatti la prima volta nella storia che qualcuno potrà passare la notte sulla torre.

In quattro vinceranno e potranno vivere l’esperienza (e soprattutto la vista spettacolare) con altri 5 tra familiari e amici. Nei giorni infrasettimanali quando la casa non sarà abitata, lo spazio verrà utilizzato per eventi e party.

Il concorso sarà sostenuto da ooh e annunci presso gli stadi in Francia e da pubblicità digitale, attività con gli influencer e una partnership con Facebook. Lo spot lanciato a gennaio verrà inoltre riportato on air in tv durante il periodo della competizione.

Con HomeAway si pernotta anche sulla Tour Eiffel. Il messaggio: premiumness vs condivisione a tutti i costi ultima modifica: 2016-05-20T10:55:01+02:00 da editorbrand01

Related posts

Comment