Dalle borse della spesa alle mascherine: il designer Zhijung Wang regala il template per farle da sé

Nel 2014 le corse notturne per le strade di Pechino avevano reso evidente a Zhijung Wang l’inquinamento della città, così il designer aveva iniziato a indossare una mascherina per filtrare l’aria mentre correva.

Ma nessuna sembrava andargli bene, così aveva iniziato a farsi le mascherine da sé utilizzando materiali di recupero: un po’ economia circolare, un po’ forma d’arte, le mascherine avevano avuto successo e 3 anni dopo una di queste, fatta ritagliano un paio di sneaker, era stata acquistata dal MoMa.

I prodotti di Zhijung Wang sono diventati molto richiesti e costosi (5mila dollari l’una, scrive FastCo.), ma ora in risposta al covid-19 il designer cinese ha deciso di realizzare un nuovo template (sul suo sito c’è anche in italiano) e di metterlo a disposizione di tutti così che chiunque possa far da sé la propria mascherina, partendo da qualsiasi materiale.

Battezzato ‘Maskology: Everyone Can Make a Mask’, il progetto non è facilissimo da eseguire, ma è stato immediatamente abbracciato da Off-White, Adidas, Nike, Puma, Reebok e New Balance a scopo promozionale ed è stato replicato da Zhijung Wang con il materiale di cui sono fatte le borse Frakta di Ikea e quelle di Esselunga.

Dalle borse della spesa alle mascherine: il designer Zhijung Wang regala il template per farle da sé ultima modifica: 2020-05-20T10:51:33+00:00 da editorbrand01

Related posts

Comment