Gucci svela la prossima collezione a puntate con una web serie e un festival di moda e cultura digitale

Co-dirette da Gus Van Sant e Alessandro Michele, le puntate ospiteranno artisti di riferimento di Gucci

Una web serie e un festival digitale sono le novità lanciate da Gucci per presentare la sua nuova collezione di moda.

Intitolata ‘Overture of something that never ended’, come la collezione, la serie svelerà i capi un po’ alla volta e sarà trasmessa sul sito del GucciFest, festival di moda e cinema digitale creato dal brand, in programma dal 16 al 22 novembre, e sui canali social su YouTube e Weibo.

La serie è diretta dal regista Gus Van Sant insieme al direttore creativo di Gucci Alessandro Michele e vede tra i protagonisti l’attrice Silvia Calderoni, il critico d’arte Achille Bonito Oliva,  lo scrittore Paul B. Preciado, Sasha Waltz, coreografa, l’artista Ariana Papademetropoulos e i cantanti Billie Eilish, Harry Styles, Arlo Parks e Florence Welch (Florence and the Machine). La location è Roma.

Anche il GucciFest ha un programma che verrà svelato il 13 novembre, all’interno del quale oltre alla serie ci saranno momenti dedicati alla presentazione delle creazioni di 15 giovani stilisti emergenti: si tratta di Ahluwalia, Shanel Campbell, Stefan Cooke, Cormio, Charles De Vilmorin, JordanLuca, Mowalola, Yueqi Qi; Rave Review, Gui Rosa, Rui, Bianca Saunders, Collina Strada, Boramy Viguier e Gareth Wrighton.

L’iniziativa è stata voluta da Michele nel quadro del suo progetto di distaccarsi dei riti e dalle ‘feste comandate’ della moda e di presentare i frutti della sua creatività quando sono pronti, seguendo un racconto personale e non il palinsesto imposto dal mercato. Già a luglio la collezione ‘Epilogue’ era stata presentata con un livestreaming di 12 ore.

Gucci svela la prossima collezione a puntate con una web serie e un festival di moda e cultura digitale ultima modifica: 2020-11-06T10:47:18+01:00 da editorbrand01

Related posts

Comment