Dacia e Udinese trasformano una partita di calcio in un’asta per esaudire i sogni dei tifosi. Firma Publicis Italia

In occasione della gara con la Lazio, i calciatori del club friulano scenderanno in campo con 11 maglie differenti, che saranno poi battute all’asta da Ciro Ferrara per esaudire i sogni dei tifosi: iniziative imprenditoriali e sfide personali. L’agenzia che firma l’iniziativa è Publicis Italia, Filmmaster ha prodotto il video

11 giocatori, 11 maglie bianconere di passate stagioni tutte diverse tra loro, 11 sogni da realizzare e un’operazione totalmente inedita in ambito sportivo: questi gli ingredienti principali di “Dacia The Auction”, l’originale iniziativa di Dacia e Udinese Calcio, a cui si darà avvio in occasione della partita Udinese-Lazio, in calendario il prossimo 8 Aprile.

Dacia e Udinese trasformano una partita di calcio in un'asta

Un’asta sorprendente, che saprà anche far rivivere la storia dell’Udinese attraverso le maglie del passato del Club, e che durante i 90 minuti del match vedrà come Banditore d’eccezione uno dei più forti difensori di sempre del calcio italiano: Ciro Ferrara.

Con questa  iniziativa, Udinese Calcio e il suo main sponsor scendono in campo per dar vita ad ambizioni e progetti di chi ha ancora un sogno da realizzare, chiuso in un cassetto.

In occasione del match Udinese-Lazio, gli 11 giocatori bianconeri scenderanno in campo con 11 maglie tutte diverse tra loro. Si tratta di 11 maglie di diverse stagioni del Club, di proprietà dei tifosi, a cui sarà abbinato il “sogno nel cassetto” del loro proprietario, e che durante il match saranno “battute all’asta”.

L’asta si svolgerà su Catawiki.it, il sito d’aste online specializzato in oggetti rari e speciali. All’esito dell’asta, il valore raggiunto dalle diverse maglie contribuirà alla realizzazione del “sogno” abbinato a ciascuna di esse. Progetti che in alcuni casi, fino ai 90 minuti prima del calcio di inizio del match, sembravano irraggiungibili e irrealizzabili.

Grazie a Dacia The Auction sarà possibile realizzare iniziative come l’apertura di un’attività commerciale o progetti che uniscono passione imprenditoriale e sensibilità sociale, essendo rivolti agli anziani o ai diversamente abili, o ancora agli amici a quattro zampe, o per la realizzazione di orti cittadini o infine per la formazione di maratoneti-rianimatori in eventi podistici.

Sono questi solo alcuni dei progetti che parteciperanno a “Dacia The Auction” e che potranno essere approfonditi, insieme alle storie dei partecipanti e delle diverse maglie, sul sito dedicato http://www.daciatheauction.it. Sempre sul sito, inoltre, il giorno della partita si potranno seguire in diretta l’andamento dell’asta e le prestazioni dei giocatori, così come sarà possibile selezionare la maglia preferita e fare un’offerta per aggiudicarsela, contribuendo, così, all’esaudirsi di un sogno.

«Dacia, che celebra ancora una volta con questo progetto la pluriennale e fortunata partnership con Udinese Calcio, ha la generosità nel suo DNA, e questa 5° edizione di Dacia Sponsor Days ne è una conferma. I dati Istat evidenziano come su oltre 102.000 italiani espatriati, di cui la metà nella fascia 15-39 anni, 30.000 sono tornati; ciò significa aver riportato in patria talenti con esperienze che possono mettere a profitto dell’impresa. Siamo convinti sia necessario che in Italia si faccia più spazio ai giovani che al passaggio generazionale possono imprimere una forza propulsiva ed essere motore di cambiamento nelle aziende. I dati Istat raccontano di over 70 al timone di una Società su quattro e di giovani laureati che non arrivano al 10% della forza lavoro nella maggior parte delle imprese italiane più innovative, contro il 40% della Spagna e il 50% della Germania. Con Dacia The Auction intendiamo premiare lo spirito imprenditoriale di alcuni giovani, aggiungendo un tassello alla creazione di forza lavoro, soprattutto in Friuli e nel nord-est d’Italia.» ha dichiarato Francesco Fontana Giusti, Direttore Comunicazione & Immagine del Gruppo Renault Italia.

CREDITS

Cliente: Renault Italia
Advertising, Digital e CRM Manager: Elisabeth Leriche
Advertising Executive:   Giulia Frerè

Agenzia :  Publicis Italia
Global Chief Creative Officer Publicis WW &Ceo Publicis Italia: Bruno Bertelli
Chief Creative Officer Publicis Italia:   Cristiana Boccassini
Creative Director:  Francesco Martini

Digital Creative Director: Michele Picci e Massimo Guerci
Art Director:  Andrea Raia e Dora Sarkadi
Copywriter:Matteo Gatto e Simina Florea
Digital Art Director: Iacopo Gioffré
General Manager Pubicis Italia: Daniela Di Maio
Account Director:  Giada Salerno e Emanuela Dionisi
Strategic Planner:  Mattia Bellomo
Project Manager: Pierluigi Roselli
Tv producer:  Giulia Atzori- Chiara Antignani
Art Buyer: Stefano Guarin

PRODUZIONE VIDEO
Casa di Produzione:    Filmmaster Productions
Regia:   Giorgio Testi
Executive Producer: Lorenzo Cefis
Producer: Cinzia Morandi
Editor: Fabrizio Squeo

PRODUZIONE KEY VISUAL
Casa di Produzione: Mandala Creative Productions
Fotografo: Davide Bellocchio
Assistente Fotografo: Federico Guida
Producer: Barbara Pre

Dacia e Udinese trasformano una partita di calcio in un’asta per esaudire i sogni dei tifosi. Firma Publicis Italia ultima modifica: 2018-03-28T17:11:08+00:00 da editorbrand01

Related posts

Comment