Per Banca Mediolanum ‘ricambio generazionale’ in adv, Ennio Doris lascia il posto al figlio Massimo nei nuovi spot

In tv previsti 6mila passaggi fino al 13 luglio. A supporto video banner sul web, radio, stampa e ooh

Cambio di testimonial per Banca Mediolanum: a Ennio Doris, presidente della banca e per anni volto tv, succede il figlio Massimo, vice presidente e amministratore delegato dell’istituto.
Nella campagna, on air da questo week end, lo vediamo protagonista di due spot.
Il primo, da 30”, racconta il modello della Banca ed è ambientato all’inizio sul lago salato, classica ambientanzione degli spot del brand, e in seguito in un luogo fisico come rappresentazione sintetica della tangibilità, della concretezza e della facilità di accesso.
Il secondo, nei tagli da 40” e 15”, è focalizzato sul concetto di libertà.

https://www.youtube.com/watch?v=XrZoHJJyWYw&feature=youtu.be

La pianificazione prevede fino al 5 luglio oltre 6mila passaggi. Dal 22 giugno al via anche passaggi radiofonici e stampa (sui principali quotidiani e periodici nazionali nel formato pagina intera) con 25 uscite su 12 differenti testate. Completano il media mix internet attraverso video banner e l’outdoor con affissioni locali con rimandano al Family Banker Office della zona.

Credits:
Agenzia: Red Cell
Direzione Creativa: Roberto Vella e Stefano Longoni
Copywriter: Simona Laudisa
Casa di produzione: Movie Magic International
Regia: Dario Piana
Direttore della fotografia: Stefano Morcaldo
Post produzione: Post Atomic

Per Banca Mediolanum ‘ricambio generazionale’ in adv, Ennio Doris lascia il posto al figlio Massimo nei nuovi spot ultima modifica: 2014-06-16T11:29:11+00:00 da editorbrand01

Related posts

Comment