Greenpeace in stile manga contro i marchi fast fashion inquinanti

Greenpeace ha scelto lo stile manga per la sua nuova campagna ‘Detox Fashion’ mirata ad attirare l’attenzione sull’inquinamento provocato dai brand della moda.

Marchi come Calvin Klein, Gap, Esprit e Victoria’s Secret che, citati esplicitamente nel video diffuso online, ogni stagione impongono dictat di stile (“il viola è il nuovo giallo”, e via tutti a rifarsi il guardaroba) producendo fast fashion a base di composti chimici in megafabbiche inquinanti.

Il video, che come fosse un trailer annuncia il tema della campagna, è stato prodotto da Free Range Studios.

Greenpeace in stile manga contro i marchi fast fashion inquinanti ultima modifica: 2012-12-10T16:00:55+00:00 da editorbrand01

Related posts

Comment