Eggers kamasutra
 

‘Benzina a 1 euro’, l’Antitrust multa la pubblicità di Fiat

Ammenda di 220mila euro, poi ridotta a 200mila, per la campagna promozionale andata in onda quest’estate

L’Antitrust ha multato Fiat Group Automobiles per 200mila euro in relazione alla campagna promozionale (leggi la notizia) lanciata tra giugno e luglio 2012 in cui offriva la possibilità di bloccare per tre anni, a fronte dell’acquisto di un’auto Fiat, il prezzo di acquisto del carburante. La campagna, che prometteva ai nuovi proprietari di pagare il carburante un euro al litro fino al 2015, è stata ritenuta dal garante “pratica commerciale scorretta ai sensi degli articoli 20, 21 e 22 del Codice di Consumo” e ne è stata vietata la diffusione e continuazione. Secondo il dispositivo della delibera riportata nel bollettino ufficiale diffuso oggi, “nel messaggio pubblicitario oggetto di segnalazione non vi era alcun riferimento ne’ alla circostanza che il quantitativo di litri di benzina offerti con la campagna pubblicitaria di cui trattasi era contingentato in base alla tipologia di autovettura eventualmente acquistata ne’ in merito alla circostanza che dall’ offerta esclusi i veicoli cosiddetti Bi-Fuel.

L’offerta era infatti rivolta solo agli acquirenti di veicoli Fiat nuovi, alimentati a benzina o diesel”. Sulla base di questi rilievi, l’autorità Antitrust ha ritenuto di quantificare nei confronti di Fiat una sanzione amministrativa pari a 220.000 euro salvo poi ridurla a 200.000 in considerazione “della situazione economica del professionista che presenta condizioni non positive con un bilancio in perdita”.

‘Benzina a 1 euro’, l’Antitrust multa la pubblicità di Fiat ultima modifica: 2012-12-11T13:54:37+01:00 da editorbrand01

Related posts

Comment