Eggers kamasutra
 

Al via il 27 il canale Paramount di Viacom con palinsesto a tutto cinema e serie tv. Ogilvy firma il lancio

Obiettivo audience 1%-1,5%. Il lancio supportato da Perfetti, Citroën, Sant’Anna e L’Oreal

Con un obiettivo di audience dell’1% (si parte dal 0,8%) che diventera’ poi nel tempo l’1,5% (dunque vicino ai dati del leader Iris), parte il 27 febbraio il nuovo Paramount Channel, canale free di Viacom. Come gia’ annunciato, trasmettera’ sul 27 del dtt, prendendo il posto di SkyTg24, avendo Viacom passato a Sky il tasto 8. Con un palinsesto che fara’ leva sul gigantesco magazzino della major (piu’ del 50% della programmazione sara’ interna), intende porsi come canale di riferimento sicuro per coloro che amano cinema e serie tv.

Andrea Castellari
Andrea Castellari

“Con l’arrivo di Paramount – ha detto Andrea Castellari, a.d. di Viacom Italia, Medio Oriente e Turchia – quarto brand del gruppo, dopo Mtv, Comedy Central, e Nickelodeon (per il quale a dicembre e’ partito TeenNick), vogliamo diventare il sesto editore tv in Italia”.

L’offerta (vedi slide del prime time, che iniziera’ alle 21.10) spaziera’ tra successi storici, soprattutto a partire da quelli anni 80, per arrivare ai blockbuster attuali. Ci saranno inoltre produzioni originali brevi che avranno il compito di aprire una finestra sul mondo del cinema in Italia e nel mondo, con l’ambizione poi di realizzare anche ministorie. Il target di riferimento e’ la fascia d’età 25-54. Tutto il mondo della tv non generalista (dal canale 8 in poi) e’ in continua espansione, rappresenta il 26% dell’audience totale ma pesa solo per il 16% della raccolta adv in tv. La scelta commerciale di Viacom Pubblicita’ e’ quella di non interrompere i film tra i due tempi, ma solo 2 volte con break da 120.

Paolo Romano
Paolo Romano

“Per il lancio – ha detto Paolo Romano, d.g. della concessionaria, alla guida di un team di 60 persone – abbiamo creato un pacchetto di visibilita’ per 4 brand, a cui hanno aderito Perfetti, Citroen, Sant’Anna e L’Oreal”. Nel 2015 la raccolta kids di Viacom ha registrato una crescita del 15%.

Dal brief di protezione e attualizzazione della icona del brand alla messa in scena creativa del canale. Il lancio, adv e social, è di Ogilvy

Portano la firma di Ogilvy, che ha vinto la gara indetta dal cliente, le attivita’ di lancio di Paramount Channel.

“Il brief iniziale – hanno spiegato Paolo Iabichino e Giuseppe Mastromatteo, chief creative officer dell’agenzia – prevedeva la realizzazione di una campagna chiara e diretta che facesse leva sull’heritage della marca convincendo un pubblico mainstream sulla bonta’ dell’offerta. Sia noi che Viacom avevamo l’attenzione della major che vigilava, dovevamo dunque proteggere l’iconografia del brand, rendendola il piu’ possibie dinamica e contemporanea. Una volta iniziata l’elaborazione dei lay out ci siamo resi conto che avevamo tra le mani una campagna che rispondeva al brief, mantenendo un’alta potenzialita’ creativa e di coinvolgimento”.

La campagna, pianficata da Mec con un budget importante, sara’ on air su cinema e tv (su locali ed emittenti come SportItalia, Tv2000), radio e con una multisoggetto stampa e affissione. Forte anche la declinazione su digital (display) e social a cui hanno lavorato OgilvyOne e Social@Ogilvy.

 

 

Al via il 27 il canale Paramount di Viacom con palinsesto a tutto cinema e serie tv. Ogilvy firma il lancio ultima modifica: 2016-02-24T11:55:28+01:00 da editorbrand01

Related posts

Comment