Lions Live header ottobre 2020
 

Domus Academy si affida a Grey per la campagna istituzionale

Domus Academy si affida a Grey per la sua nuova campagna istituzionale.

Domus Academy offre master in inglese nelle aree moda, design, business ed experience. Ha un’impronta internazionale con studenti provenienti da oltre 40 paesi diversi. Fonda il suo successo su un approccio didattico basato sul learning by designing e sulla possibilità per gli studenti di creare percorsi altamente cross-disciplinari: metodo che offre punti di vista sempre nuovi, originali e stimolanti, traducendosi in un’esperienza unica.

E’ questo il punto di partenza della creatività ideata da Grey per la scuola post-laurea di design, che lo rende centrale anche a livello visivo utilizzando immagini fotografiche a esposizione multipla e con layer sovrapposti.

Domus Academy si affida a Grey per la campagna istituzionale

Ogni immagine così va oltre la propria singolarità, a voler sottolineare il ventaglio di possibilità e il dinamismo che fanno da sempre parte del dna di Domus Academy.
Tutto questo, attraverso ritratti che hanno la capacità di raccontare e contenere più storie come esplicitato nel pay-off “The Domus of possibilities”.

Le immagini di questa campagna, pianificata attualmente sui canali sociali, sono state scattate dal fotografo e artista canadese Anthony Gerace.

“La nostra nuova campagna sviluppata da Grey riesce a rappresentare con un visual dinamico e attraente il nostro metodo didattico cross-disciplinare e l’approccio visionary della scuola. Il focus della campagna è rappresentato dallo studente, così come avviene all’interno dei nostri corsi” ha commentato Fabio Siddu, direttore di Domus Academy.

CREDITS

Chief Creative Officer: Francesco Bozza
Creative Director: Andrea Marzagalli
Associate Creative Director: Luca Beato
Head of Account Department: Silvia Cazzaniga
TV Producer: Carla Beltrami
Photographer: Anthony Gerace
Cdp: Courage

Domus Academy si affida a Grey per la campagna istituzionale ultima modifica: 2020-01-10T16:45:05+01:00 da editorbrand01

Related posts

Comment