Christoph Schweizer è il nuovo ceo globale di Boston Consulting Group

Boston Consulting Group (BCG) ha annunciato la nomina di Christoph Schweizer a prossimo ceo della società, mandato che diventerà effettivo a partire dal 1° ottobre 2021. Il manager, 48 anni, è a capo di BCG per l’Europa Centrale, Orientale e il Medio Oriente dal 2017.

Tedesco, Schweizer ha lavorato in BCG con clienti in tutto il mondo per oltre 23 anni, presso l’ufficio BCG di New York dal 2007 al 2012 e attualmente in quello di Monaco di Baviera.

Christoph Schweizer è il nuovo ceo globale di Boston Consulting Group
Christoph Schweizer

Schweizer è stato eletto attraverso un processo che ha visto ognuno dei quasi 1.500 managing director & partner votare in modo equo, riflettendo il modello di governance e partnership di BCG.

Sarà il settimo ceo nei 58 anni di storia di BCG e subentrerà a Rich Lesser, che diventerà global chair dopo tre mandati e quasi nove anni da ceo.
Schweizer è stato a capo delle practice globali di BCG dal 2014 al 2017 e capo globale della practice Health Care dal 2011 al 2014. Da quando è entrato in BCG, nel 1997, Schweizer ha sviluppato grande esperienza nella crescita e nella trasformazione di grandi aziende internazionali, in particolare nel settore sanitario e nel private equity. Oggi, è responsabile di 23 Paesi che costituiscono il 30% dei ricavi dell’azienda, inclusi i 39 uffici e le diverse aree di business di BCG – come Platinion e Inverto – e ha guidato e ampliato con successo la portata e l’impatto di BCG nell’intera area CEMA. È stato membro del Comitato Esecutivo e del Comitato Operativo dell’azienda dal 2014.

Christoph Schweizer è il nuovo ceo globale di Boston Consulting Group ultima modifica: 2021-05-31T09:49:35+02:00 da editorbrand01

Related posts

Comment