Vodafone introduce la Sim card realizzata con plastica riciclata

La Eco-Sim di Vodafone, di dimensioni dimezzate e realizzata in plastica riciclata, sostituirà progressivamente le Sim attualmente prodotte in plastica vergine

Vodafone lancia Eco-Sim, la sim card in plastica riciclata.

A partire da ottobre 2021, la compagnia fornirà ai clienti le nuove Eco-Sim, di dimensioni dimezzate e realizzate in plastica riciclata, sostituendo progressivamente le Sim attualmente prodotte in plastica vergine.

Le Eco-Sim saranno introdotte in tutti i 12 mercati europei di Vodafone, oltre che in Egitto, Turchia e Sudafrica, come parte dell’impegno a ridurre il proprio impatto ambientale.

Vodafone introduce la Sim card realizzata con plastica riciclata

L’introduzione da parte di Vodafone di Eco-Sim– che hanno lo stesso formato ma ridotto della metà e in un materiale altrettanto efficiente – elimina la necessità di produrre annualmente 320 tonnellate di plastica vergine, con un potenziale risparmio stimato di 1.280 tonnellate di CO2 all’anno, spiega l’azienda in una nota.

Sebbene Vodafone offra in ogni mercato europeo le eSim – ossia le sim digitali, compatibili con un numero sempre crescente di dispositivi –, la maggior parte dei clienti di telefonia mobile richiede ancora una scheda Sim fisica per il proprio telefono cellulare, esigenza che comunque tenderà a diminuire con la maggiore diffusione delle eSim.

Dal 2020, Vodafone ha eliminato tutta la plastica inutile e gli articoli monouso in tutti i suoi negozi e uffici. La società ha inoltre ritirato i sacchetti di plastica monouso e ha rimosso o limitato l’uso di materiali promozionali o di marketing in plastica, sostituendoli con alternative a basso impatto ambientale.

Vodafone introduce la Sim card realizzata con plastica riciclata ultima modifica: 2021-10-19T12:08:44+02:00 da editorbrand01

Related posts

Comment