Samsung avvia la piattaforma di comunicazione ‘Re-imagined with Samsung Galaxy Note’ con le panchine fantastiche di M&C Saatchi, Gufram e IED

Le quattro panchine presso la Biblioteca degli Alberi Milano sono state progettate partendo da degli schizzi su Galaxy Note. Una seconda fase in via di definizione con nuove attivazioni a livello locale

Guardare la realtà con occhi diversi, reimmaginandola, è l’idea alla base della nuova piattaforma di comunicazione di Samsung Galaxy Note, volta a far toccare con mano la capacità del prodotto, dotato della penna smart S Pen, di portare la fantasia e creatività a un livello superiore. E lo fa nel modo più concreto possibile, “reimmaginando lo spazio reale delle città attraverso un arredo urbano solitamente poco valorizzato come le panchine” spiega Paolo Bagnoli, direttore marketing della divisione telefonia di Samsung.

La piattaforma di comunicazione ‘Re-imagined with Samsung Galaxy Note’ prende così il via con delle panchine-installazioni ideate da M&C Saatchi e realizzate insieme all’azienda di design Gufram, al suo direttore creativo Charley Vezza e a IED, negli spazi della Biblioteca degli Alberi tra i grattacieli di Porta Nuova a Milano.

Una grande nuvola bianca e una foresta di palme caratterizzano le prime due panchine – Cloud Bench e l’esotica Nature Bench -, che resteranno in posa per tutta questa settimana; dal 7 al 14 febbraio verranno sostituite da altre due opere, la Love Bench, con un enorme cuore e una seduta per due, e la Family Bench, ideata dalla studentessa dello IED Alessia Crova con cinque sedute a diverse altezze per ospitare tutta la famiglia.

Partendo dall’idea creativa e dalla strategia di M&C Saatchi, Charley Vezza ha creato i primi schizzi delle panchine direttamente con la S Pen di Galaxy Note, con il proposito di trasformare “le panchine in esperienza”. Tutte e quattro sono state realizzate con materiali durevoli tant’è che l’azienda sta studiando dove collocarle dopo la fine dell’attivazione.

«Ci siamo divertiti moltissimo a progettare le panchine – spiega Silvio Meazza, partner e co-fouder di M&C Saatchi -. La peculiarità della nostra agenzia, come è avvenuto in passato, è proprio quella di reimmaginare la realtà delle città. Le panchine sono un oggetto che vediamo ovunque, banalizzato, ma dal grande valore umano: ci sediamo per leggere, riposarci, pensare, baciarci. Hanno un valore aggiunto che abbiamo voluto evidenziare in queste installazioni. La campagna avrà un seguito, stiamo pensando alla fase B che potrebbe prevedere anche un contest con quale Samsung invita i cittadini a reimmaginare tutta la città».

CREDITS

Agenzia: M&C Saatchi

Executive Creative Director e Partner:

Luca Scotto di Carlo e Vincenzo Gasbarro

Partner e Co-Founder: Silvio Meazza

Creative Director: Daniele Dionisi, Paolo Perrone

Art Director: Giulia Trimarchi

Copywriter: Stefania Sangiorgio

Strategy: Andrei Kaigorodov

Account Director: Alberto Pinto

Account Manager: Emanuela Perna

Casa di produzione: Utopia

Executive producer: Federico Fornasari

Producer: Lorenzo Alaimo

Production designer: Gufram

Creative director: Charley Vezza

Production manager: Axel Iberti

Cliente: Samsung

Head of IM Marketing: Paolo Bagnoli

IM Marketing Team: Sebastian Lee,

Giulia Calciolari, Luca Amadori

Samsung avvia la piattaforma di comunicazione ‘Re-imagined with Samsung Galaxy Note’ con le panchine fantastiche di M&C Saatchi, Gufram e IED ultima modifica: 2020-02-03T11:09:13+00:00 da editorbrand01

Related posts

Comment