Onlineprinters marzo 2020
 

Il Milan presenta la nuova visual identity, firmata da un’agenzia londinese

Il rebranding, sviluppato dall’agenzia DixonBaxi, ha portato a una rivisitazione dello stemma e alla creazione del nuovo motto ‘Sempre Milan’. L’obiettivo è orientare il brand calcistico verso il mondo lifestyle

Nuova visual identity per l’Ac Milan.

L’obiettivo, spiega una nota , “è far evolvere e trasformare uno dei club di calcio più iconici del mondo in un brand orientato al lifestyle, senza però perdere le proprie radici e il valore autentico che lo sport rappresenta per tutti gli appassionati”.

Il rebranding è stato realizzato in collaborazione con l’agenzia londinese DixonBaxi, e interessa tutta la comunicazione del club rossonero: dalle properties digitali (app, sito web, social networks) al ticketing, dall’e-commerce alla comunicazione istituzionale, dall’area commerciale a tutte sedi del club – Casa Milan, Milanello, San Siro e Vismara – fino al merchandising e alle grafiche che personalizzano lo stadio.

Il Milan presenta la nuova visual identity, firmata da un'agenzia londinese

Il club ha puntato a un’evoluzione del marchio piuttosto che a un restyling totale,  che trova sintesi nel motto “Sempre Milan”, che vuole richiamare i valori della squadra, la dimensione internazionale ma allo stesso tempo rinforza l’anima profondamente italiana.

La creatività si sviluppa attorno all’iconico stemma, che “pulsa” come un cuore vivente. “Il logo – spiega il team rossonero – prende vita e crea un dialogo diretto con i tifosi: le espressioni ‘We the proud’ ‘We the fire’ ‘We the many’ e ‘We the future’ mettono in risalto come il Milan e i suoi tifosi siano legati alla storia e ai campioni del passato ma allo stesso tempo siano uniti nell’obiettivo di creare e accompagnare i nuovi eroi del futuro”.

Casper Stylsvig, chief revenue officer di AC Milan, ha dichiarato: “Questo progetto è un segno importante e tangibile del nuovo percorso del club. Il lavoro si è concentrato sullo stemma e sull’emblema del Milan, celebrando la sua storia e reinterpretandola in un modo molto moderno. Abbiamo preso l’energia e il patrimonio di cui siamo molto orgogliosi e abbiamo sviluppato un concetto che coinvolge i nostri 450 milioni di tifosi in tutto il mondo che, oltre ad essere il cuore del club, sono come sempre al centro della nostra strategia e riteniamo che il nuovo linguaggio visivo li rappresenti perfettamente. L’attenzione sullo stemma come elemento centrale ci consente di celebrare lo spirito rossonero e l’amore per la squadra da parte dei tifosi qui a Milano e in tutto il mondo”.

Aporva Baxi, co-fondatore e direttore creativo esecutivo di DixonBaxi, ha aggiunto: “Il Milan è una delle squadre di calcio più importanti al mondo, ma oltre che dalla sua fama e dalla sua storia siamo stati ispirati dall’audacia del progetto: prendere uno dei marchi sportivi più iconici del mondo e reinterpretarlo per un pubblico moderno e internazionale. Questo brand è utilizzato su larga scala e solo a San Siro ci sono oltre 1000 diversi elementi di branding da considerare. Volevamo raccontare una storia che includesse i leggendari giocatori che hanno indossato la maglia rossonera, i trofei e i titoli che la squadra ha conquistato, i futuri talenti e i successi di domani. Il rebranding consente a questo Club, nel suo centoventesimo anno di storia, di porre un nuovo accento e vedere cosa porterà il prossimo secolo. I nostri team di lavoro hanno collaborato a stretto contatto e siamo impazienti di vedere il nuovo look che prende vita”.

Il Milan presenta la nuova visual identity, firmata da un’agenzia londinese ultima modifica: 2019-09-17T14:34:27+02:00 da editorbrand01

Related posts

Comment