Il fitness brand digitale Zwift apre una gara media globale

Considerato da molti il rivale di Peloton, il fitness brand Zwift ha aperto una gara media globale.

Vi parteciperebbero quattro agenzie: Carat (Dentsu), GroupM (Wpp), PHD (Omnicom) e Zenith (Publicis Groupe). L’advisor è la società britannica The Aperto Partnership.

Fin ora la società ha gestito il performance marketing in-house e non ha mai avuto un’agenzia media globale. Ora però, grazie alla crescita degli utenti, al successo nella raccolta di investimenti e una valutazione che ha raggiunto ormai il miliardo di sterline, è arrivato il momento di adottare un approccio diverso per costruire la marca a livello globale.

Zwift, nata nel 2015, conta oltre 3,5 milioni di utenti registrati in 190 paesi, specie nell’area del ciclismo; durante i lockdown ha esteso la sua audience non solo per la proposta di fitness ma anche per la capacità di abilitare connessioni sociali.

A livello di sponsorizzazioni, Zwift ha all’attivo partnership con Virtual Tour de France, Tour de France for Women, UCI Cycling Esports World Championships e Olympic Virtual Series.

Il fitness brand digitale Zwift apre una gara media globale ultima modifica: 2021-06-30T10:45:49+02:00 da Redazione

Related posts

Comment