Eggers kamasutra
 

Effetto #iorestoacasa. Time Out cambia nome in Time In. E Lonely Planet invita a sognare da casa il prossimo viaggio

Dall’Italia la serrata generale di ristoranti, bar, teatri e luoghi di intrattenimento si è estesa anche ad altri paesi. Tant’è che la pubblicazione per il tempo libero Time Out ha cambiato nome in Time In.

Un invito a rimanere a casa e a ridurre la socialità, per evitare di diffondere il contagio del coronavirus. Il ‘nuovo’ nome campeggia sia sul sito, che copre 327 città, e sulle edizioni cartacee di Londra e New York.

Accanto alla tradizionale informazione su cosa fare e dove andare, ci saranno anche articoli che raccomandano le cose da fare in casa, la miglior selezione di delivery per farsi recapitare la cena senza rischi e una selezione di film da guardare sulle piattaforme di streaming.

La editor in chief Caroline McGinn spiega “Abbiamo realizzato che, oggi, tanta gente non può più uscire. Così Time Out vi terrà sempre aggiornati su cosa succede in città. I nostri giornalisti, fotografi e videomaker vi porteranno a vendere i migliori locali della città, sia che possiate uscire sia che siate tappati in casa. Ai locali e agli artisti che sosteniamo e raccomandiamo, vogliamo dire che siamo con voi. Vi amiamo perché rendete speciali e uniche le nostre città. Sappiamo che sono tempi duri per chi ha un ristorante o un bar o per chi organizza spettacoli. Siamo qui per celebrarvi e sostenervi anche se siete temporaneamente chiusi o vuoti. Perché quando le città torneranno a vivere – come hanno sempre fatto – avremmo più bisogno che mai di birre artigianali, strane mostre d’arte e drag brunch».

Allo stesso modo in Italia l’editore di guide di viaggio Lonely Planet ha sposato appieno la campagna #iorestoacasa e ha avviato un’iniziativa per stare vicino ai viaggiatori frustrati nel vedersi sfumare i piani per le vacanze.

Il brand ha diffuso sui canali social il visual dell’edizione ‘Casa’, accompagnato dal testo “Arrampicatevi sulle Divano Mountains, tuffatevi nell’impetuosa Doccia Gelata e provate lo street food di Quelcherestainfrigo. È ora di godervi un luogo magico come non avete mai fatto prima: è ora di stare a casa. #iorestoacasa”.

Inoltre regala a tutti l’edizione digitale del libro ‘Viaggiare in poltrona’ con i migliori film, libri e musiche su mete vicine e lontane, per sognare più intensamente il prossimo viaggio quando tutto sarà tornato alla normalità. Un affare: l’edizione cartacea dello stesso libro costa 22 euro (18,70 euro con lo sconto).

Effetto #iorestoacasa. Time Out cambia nome in Time In. E Lonely Planet invita a sognare da casa il prossimo viaggio ultima modifica: 2020-03-17T10:48:11+01:00 da Redazione

Related posts

Comment