Microsoft e McCann London invitano a riciclare la vecchia Xbox per giocare con la nonna e tenerle compagnia a distanza

Sta a cavallo di temi ambientali e sociali la nuova iniziativa di Xbox ‘ReBoxing’ che invita gli adolescenti a stare in contatto, ma a distanza, con i loro familiari più anziani attraverso una console.

Sviluppata insieme a McCann London, che firma 2 brevi video, l’operazione invita a riutilizzare le Xbox messe in cantina per fare spazio ai modelli più recenti donandole alla nonna e al nonno invitandoli nel mondo del gaming e tenergli compagnia giocando insieme.

Dal canto suo, il brand offre un kit per inscatolare di nuovo la Xbox etichettando cavi, cuffie e joystick insieme a semplici istruzioni. I due video di McCann London documentano le esperienze di nonni e nipoti che giocano a ‘Forza’ e ‘Sea of Thieves’ rafforzando i legami più di quanto non possa fare una video-chiamata ogni tanto.

Per rafforzare l’iniziativa, Xbox ha collaborato con diverse associazioni caritatevoli che in tutto il mondo supportano le necessità delle persone anziane: in Uk l’associazione Age UK stima che 1 milione di persone anziane trascorrono oltre 1 mese senza scambiare una parola con chicchessia. “Isolamento e solitudine sono argomenti all’ordine del giorno in questo periodo, particolarmente per le persone anziane, è importante evidenziare il problema e siamo orgogliosi di aver realizzato questa iniziativa”, ha commentato Michael Flatt, global integrated marketing di Xbox.

Microsoft e McCann London invitano a riciclare la vecchia Xbox per giocare con la nonna e tenerle compagnia a distanza ultima modifica: 2021-02-08T11:04:32+01:00 da editorbrand01

Related posts

Comment