Lego guarda al target adulto con il nuovo Lego Art, per trasformare le passioni individuali in quadri

La domanda di attività rilassanti e creative da parte degli adulti per scaricare lo stress ha ispirato la creazione dei nuovi set Lego Art

Dalla pop art di Andy Warhol ai ritratti dei Beatles, passando per i supereroi Marvel e le icone di Star Wars. Questi i primi quattro set di Lego Art, una novità Lego dedicata al target degli adulti. Che magari amano i mattoncini, ma in generale non li acquistano e tantomeno tengono esposti in bella vista.

I set di Lego Art permettono invece di costruire un vero e proprio quadro con dei mattoncini-pixel e di appenderlo, offrendo un’esperienza creativa nuova e rilassante.

Per aumentare quest’ultima dimensione, dato che secondo uno studio condotto da Lego il 73% degli adulti cerca nuovi modi per rilassarsi, ogni set è accompagnato da una colonna sonora a tema, non solo musicale. Ad esempio, vengono raccontati aneddoti dai creatori di Iron Man e Start Wars oppure le storie di Warhol e dei Beatles.

Il kit Marvel sarà in vendita esclusivamente nei Lego Store e sul sito Lego.com mentre gli altri si potranno trovare anche presso alcuni rivenditori dal 1° agosto.

Louise Elizabeth Bontoft, Senior Design Director di Lego Group, commenta «Sappiamo che le persone adulte sono sempre in cerca di un modo per scrollarsi di dosso lo stress dopo una giornata di lavoro e ci siamo chiesti quale fosse il modo migliore per aiutarli, incoraggiandoli a esplorare le loro passioni preferite in modo creativo. Con questi kit vogliamo ispirare i fan dei film, musica, arte e design a immergersi in un mondo di creatività e arte legato ai loro idoli. Attraverso questa nuova esperienza, crediamo che gli adulti possano rilassarsi, impegnandosi in un’attività di costruzione consapevole e infine creare un’opera d’arte che rifletta la loro personalità».

 

Lego guarda al target adulto con il nuovo Lego Art, per trasformare le passioni individuali in quadri ultima modifica: 2020-07-06T11:33:14+02:00 da editorbrand01

Tags:

Related posts

Comment