Onlineprinters marzo 2020
 

Lego celebra creatività e problem solving nella nuova campagna globale Rebuild the World

Giunge alla terza edizione la campagna globale di Lego con un nuovo soggetto che esalta il problem solving creativo dei bambini che giocano con i mattoncini.

La scena principale del video è incentrata sulla storia di un cavaliere, i cui tentativi di attraversare un fiume per vedere il suo amico orso continuano a fallire. Vedendolo in difficoltà, un’intera città si unisce, mettendo insieme le abilità di ognuno, i diversi modi di pensare e i variegati talenti, per aiutare i due amici a riunirsi.

Mentre il cavaliere finalmente riesce ad attraversare il fiume, il video rivela in modo giocoso come la storia e la soluzione del problema, siano state fantasiosamente concepite in realtà da un gruppo di bambini, intenti a costruire, disfare e ricostruire i vari tentativi attraverso il gioco Lego.

Il video è accompagnato da una serie di brevi storie divertenti, che descrivono gli infiniti modi in cui i mattoncini Lego possono essere usati per superare le barriere e ricostruire il mondo attraverso la creatività.

La campagna è stata creata dall’agenzia creativa interna Lego Agency e sarà attivata a 360 gradi utilizzando tutte le leve marketing, tra cui TV, piattaforme digitali, Spotify, OOH, canali e-commerce e nei negozi Lego in oltre 20 paesi. Sarà anche supportata da una campagna di influencer marketing internazionale e da una serie di attivazioni ed eventi nei mercati in cui il Gruppo è presente.

La pianificazione media a cura di Initiative include anche un progetto speciale, curato da Initiative Studios, la divisione interna d’agenzia dedicata al branded content e al product placement, con il coinvolgimento di alcune testate specifiche e di talent che creeranno engagement attraverso i social.

L’impianto tv prevede una pianificazione su tutte le principali emittenti televisive e la riconferma dell’addressable Tv con nuovi formati innovativi ed interattivi. Alla base di tutta la strategia digital vi è una definizione accurata e puntuale dell’audience con l’obiettivo di raggiungere livelli sempre maggiori di efficacia ed efficienza della campagna. Sono previste attività social e in programmatic, queste ultime gestite insieme a Matterkind, l’ad tech di IPG.

A completamento del planning digitale, sono previste anche attività ADOOH, in partnership con Rapport, l’agenzia Outdoor specialist del gruppo Mediabrands, che indirizzano la comunicazione in maniera più precisa e personalizzata attraverso la tecnologia Hivestack.

Un’altra novità lato digital è anche la pianificazione sugli assistenti personali intelligenti Amazon Alexa all’interno di Amazon Music Free.

Julia Goldin, Chief Marketing Officer del Gruppo Lego, ha commentato: “Rimaniamo increduli di fronte alla creatività, all’ottimismo e alla resilienza che i bambini mostrano ogni giorno – e di come, attraverso il gioco, possano sviluppare le abilità essenziali non solo per immaginare, ma per creare un futuro più luminoso. La campagna Rebuild the World è una celebrazione della loro capacità e vuole essere fonte di ispirazione per tutti noi, affinché, prendendo come esempio i più piccoli, possiamo riscoprire la forza dell’unione e del collaborare in modo creativo per superare le sfide”.

Lego celebra creatività e problem solving nella nuova campagna globale Rebuild the World ultima modifica: 2021-09-22T11:06:00+02:00 da editorbrand01

Related posts

Comment