Disney presenta la sua offerta direct-to-consumer a un prezzo di lancio concorrenziale. Espansione globale in due anni

La piattaforma svod Disney+ debutterà negli Stati Uniti il 12 novembre al prezzo di 6.99 al mese. In Italia dovrebbe arrivare nel 2020

Parte con un prezzo lancio di 6,99 dollari la mese e 69,99 all’anno la nuova piattaforma streaming video in abbonamento Disney+ di The Walt Disney Company.

Il colosso dell’entertainment, che ha recentemente inglobato 21th Century Fox, ha presentato ieri all’investor day la sua strategia direct-to-consumer, che oltre a Disney+ include Hulu, Hotstar ed ESPN+.

L’interesse è però tutto per il prossimo arrivo della piattaforma svod, senza pubblicità, che debutterà negli Stati Uniti il 12 novembre, giusto poco prima delle festività del Ringraziamento e di Natale, con una ricca offerta che include i brand Disney, Pixar, Marvel, Star Wars e National Geographic.

Da lì in poi comincerà l’espansione globale del servizio che sarà completata nel giro di due anni. In Italia dovrebbe arrivare nel 2020. Per avere aggiornamenti ci si può registrare sul sito DisneyPlus.com.  

Robert A. Iger, chairman and chief executive officer, ha dichiarato «Disney+ fa un grande passo in avanti in una nuova era, una in cui i consumatori avranno accesso diretto a una gamma incredibile di contenuti creativi che sono la caratteristica di The Walt Disney Company. Siamo certi che la combinazione di narrazioni inarrivabili, brand amati, franchises iconiche e una tecnologia all’avanguardia faranno di Disney+ un punto di riferimento nel mercato portando valore ai consumatori e agli azionisti».

Oltre a tutti i classici ci saranno parecchie novità: per Marvel Studios le serie ‘The Falcon and The Winter Soldier’, ‘WandaVision’ con Elizabeth Olsen’ e ‘Marvel’s What If…?’ in animazione. Per Walt Disney Animation Studios  il documentario ’Into the Unknown: Making Frozen 2’. Per Pixar Animation Studios ‘Forky Asks a Question’, spinoff di Toy Story, e il corto ‘Lamp Life’. Per National Geographic ‘ documentari ‘The World According to Jeff Goldblum’ e ‘Magic of the Animal Kingdom’. Tantissime le novità di Disney Television Animation tra i quali ‘The Phineas and Ferb Movie’. Già annunciata l’offerta Star Wars con ‘The Mandalorian’, prima serie in live action del brand, e una nuova stagione di ‘Star Wars: The Clone War’ e una serie ancora senza titolo su  Cassian Andor con Diego Luna e Alan Tudyk.

Altre serie sono ‘High School Musical: The Musical: The Series’, ‘Loki’ con Tom Hiddleston, ‘Monsters at Work’, ‘Diary of a Female President’ e  film in live-action ‘Lady and the Tramp’, ‘Noelle’, ‘Togo’, ‘Timmy Failure’ e Stargirl’. Saranno disponibili anche tutte e 30 le serie dei Simpsons oltre ad altri titoli Fox per famiglie come “The Sound of Music,” “The Princess Bride,” and “Malcolm in the Middle”.

Le novità si aggiungono a una collezione di 7.500 episodi di produzioni per la tv e a 500 film inclusi quelli lanciati nel 2019. Gli utenti potranno creare profili personalizzati e ricevere suggerimenti coerenti con i gusti personali, pressapoco come accade con Netflix, contenuti già visti e quelli preferiti.

Disney presenta la sua offerta direct-to-consumer a un prezzo di lancio concorrenziale. Espansione globale in due anni ultima modifica: 2019-04-12T19:14:04+00:00 da editorbrand01

Related posts

Comment