Poste Italiane: Saatchi e Wunderman Thompson vincono la gara creativa per l’ATL da 14,5 milioni

L’agenzia di Publicis Groupe (che ha vinto il lotto 1 da 8,7 milioni) e quella di Wpp (lotto 2 da 5,8 milioni) hanno ottenuto i punteggi più alti nella classifica che combina offerta tecnica ed offerta economica. Ora le verifiche in attesa dell’aggiudicazione definitiva

Saatchi & Saatchi e Wunderman Thompson sono le due agenzie vincitrici della gara indetta da Poste Italiane per affidare i servizi pubblicitari ‘above the line’ per i prossimi due anni.

Secondo quanto ci risulta infatti, l’agenzia di Publicis Groupe e quella di Wpp hanno ottenuto i punteggi più alti nella classifica che combina offerta tecnica ed offerta economica.

Saatchi & Saatchi e Wunderman Thompson sono le due agenzie vincitrici della gara indetta da Poste Italiane per affidare i servizi pubblicitari ‘above the line’ per i prossimi due anni.

Secondo il bando, ad aggiudicarsi l’appalto sono le agenzie che si classificano ai primi due posti della graduatoria di gara.

Alla società risultata prima in graduatoria (Saatchi) verrà aggiudicato – dopo le verifiche di prassi – il lotto 1 del valore di 8,7 milioni di euro, mentre alla seconda in graduatoria (Wunderman) sarà aggiudicato il lotto 2, del valore di 5,8 milioni.

Entrambi i lotti riguardano “i servizi pubblicitari ATL in ambito finanziario, risparmio postale, assicurativo, telefonia, altri prodotti / servizi ed istituzionale del Gruppo Poste Italiane”.

Per quanto riguarda la pianificazione, ricordiamo che ad aprile OMD Roma era stato riconfermato centro media di Poste Italiane per i prossimi due anni (vedi notizia).

Poste Italiane: Saatchi e Wunderman Thompson vincono la gara creativa per l’ATL da 14,5 milioni ultima modifica: 2020-07-10T09:45:49+02:00 da editorbrand01

Related posts

Comment