After Cannes 2019 masthead
 

Poste Italiane avvia gara creativa per affidare la pubblicità BTL. Budget 5 milioni di euro

L’appalto è suddiviso in due lotti non cumulabili. Il termine per il ricevimento delle domande di partecipazione è l’11 febbraio 2019

Poste Italiane ha pubblicato il bando di gara per affidare le attività pubblicitarie BTL (below the line) e direct marketing per i prossimi 3 anni.

L’appalto è suddiviso in due lotti non cumulabili.

Il primo riguarda i servizi pubblicitari “Below The Line e Direct Marketing” per la Funzione BancoPosta e per PostePay. Ha una durata di 36 mesi per un valore a base d’asta, iva esclusa, di 2,45 milioni di euro

Il secondo lotto riguarda i servizi pubblicitari “Below The Line e Direct Marketing” corporate, assicurazioni e risparmio gestito. Anch’esso di 36 mesi, ha un valore di 2,55 milioni di euro, iva esclusa.

Per entrambi i lotti, il servizio consiste nell’elaborazione creativa dei materiali BTL in conformità con le linee guida aziendali; elaborazione creativa dei materiali per realizzazione attività DM; elaborazione di eventuali nuovi format; studio di naming e logotipi.

I concorrenti possono presentare offerta per uno o per entrambi i lotti nei quali è suddiviso l’appalto ma ciascun concorrente potrà risultare aggiudicatario di un solo lotto.

Poste procederà all’attribuzione dei singoli lotti come segue: prima verrà assegnato il Lotto 1, successivamente il Lotto 2 nel rispetto del vincolo che un’impresa/consorzio/RTI può aggiudicarsi un unico lotto.

Il suddetto limite di aggiudicazione vige anche qualora risultino primi nella graduatoria di ciascun lotto operatori economici distinti che si trovano tra loro in una situazione di controllo di cui all’art. 2359 del Codice Civile o in una qualsiasi relazione – anche di fatto – se la situazione di controllo o la relazione comporti che le offerte sono imputabili ad un unico centro decisionale.

In deroga al suddetto limite di aggiudicazione, Poste si riserva la facoltà di aggiudicare entrambi i lotti ad un unico concorrente qualora per uno dei due lotti non sia stata prodotta un’offerta valida da parte degli altri concorrenti.

Il termine per il ricevimento delle domande di partecipazione è l’11 febbraio 2019 alle ore 12. Le offerte verranno aperte il giorno 15/02/2019 alle ore 11.

Dalla precedente gara di Poste Italiane per il btl, aggiudicata nel 2015, erano uscite vincitrici Aleteia Communication e Newton 21.

 

Poste Italiane avvia gara creativa per affidare la pubblicità BTL. Budget 5 milioni di euro ultima modifica: 2018-12-26T20:24:00+00:00 da editorbrand01

Related posts

Comment