Amazon Bedroom_1000x250
Amazon GameRoom_1000x250
Amazon LivingRoom_1000x250
 

Lo spot di Natale delle Poste norvegesi racconta della rottura tra Babbo Natale e Madre Natura

Posten, l’azienda dei servizi postali norvegesi, si distingue ogni anno per i suoi spot natalizi, magnifici e attivatori di riflessioni (qui quello del 2021 ispirato al tema dei matrimoni gay), e stavolta ha scelto di affrontare l’urgenza di una reazione al cambiamento climatico.

Protagonisti sono Babbo Natale e Madre Natura che un tempo vivevano felici nei boschi e andavano d’amore e d’accordo quando i bambini, a Natale, si accontentavano di castagne (o mandarini, alle nostre latitudini). Man mano che il Natale si è trasformato nell’apoteosi del consumismo, con tutto quel che ne consegue a livello di spreco, iper-consumo e inquinamento, il loro rapporto si è deteriorato fino alle classiche valigie sulla porta di casa. Ma non è troppo tardi per ricucire, impegnandosi a tagliare le emissioni.

Il dato finale si basa sui dati del Climate Index di PwC Norway secondo i quali tra le 100 principali aziende del paese solo 10 abbiano tagliato le proprie emissioni, rispettando gli accordi di Parigi, e Posten è una di queste. Lo spot dunque è un invito alle altre a fare business in modo più responsabile, facendo seguire le azioni alle parole.

L’agenzia è Pol, la regia di Sean Meehan, la produzione di Arts & Sciences.

“I cambiamenti climatici e le questioni ambientali coinvolgono in particolare i giovani, ma vogliamo che questa campagna raggiunga un pubblico più ampio e coinvolga emotivamente un pubblico più anziano, decisori del mondo delle aziende. Essendo una delle più grandi società di logistica della regione nordica, Posten è consapevole di essere parte del problema e dal 2012 ha ridotto del 51% le sue emissioni di CO2 e tutta la distribuzione sarà priva di emissioni entro il 2030″ ha dichiarato Monica Solberg, direttore marketing di Posten.

Lo spot di Natale delle Poste norvegesi racconta della rottura tra Babbo Natale e Madre Natura ultima modifica: 2022-11-24T11:29:08+01:00 da Redazione

Related posts