Air New Zealand consegna i regali ad Aotearoa al posto di Babbo Natale

Quest’anno i regali in Nuova Zelanda – o Aotearoa in lingua māori – li porta Air New Zealand.

La compagnia aerea ha lanciato un divertente spot natalizio da cui apprendiamo che Babbo Natale non potrà visitare le isole e nemmeno chiedere l’aiuto di persone di fiducia: Lorde è troppo occupata, Keith Urban è australiano e Frodo non esiste (ma non ditelo a Babbo Natale che potrebbe restarci male).

Non resta che chiedere aiuto a Air New Zealand che per gestire il magico sacco movimenterà un’intera flotta di cargo.

Lo spot ‘A Magical Delivery’ è legato a un concorso che offre ai neozelandesi la possibilità di vincere premi ogni giorno nei 12 che precedono il Natale, inclusi Airpoints Dollars e 2 biglietti AR per New York. Altre sorprese verranno organizzate per i viaggiatori in alcuni voli e aeroporti, un modo per ringraziarli dopo due anni difficili.

L’agenzia è Bastion Shine, la regia di Josh Frizzell per la casa di produzione Reel Factory.

 

Air New Zealand consegna i regali ad Aotearoa al posto di Babbo Natale ultima modifica: 2021-12-02T11:43:38+01:00 da editorbrand01

Related posts

Comment