Wunderman Thompson vince la gara creativa di Euronics Italia

Wunderman Thompson Italy è la nuova agenzia per la pubblicità di Euronics Italia. Il lancio della campagna previsto nei prossimi mesi

Wunderman Thompson Italy si aggiudica la gara indetta da Euronics Italia e diventa il nuovo partner strategico-creativo dell’insegna.

La collaborazione è partita a giugno e vede agenzia e cliente al lavoro per il lancio della nuova campagna di posizionamento previsto per i prossimi mesi. Una campagna omnicanale pensata per raggiungere e coinvolgere un target sempre più giovane e smart, a partire proprio dalle sue esigenze e dai valori in cui crede.

“Il nostro obiettivo è diventare l’insegna di elettronica di riferimento e rendere il brand Euronics top of mind. Una sfida che vogliamo vincere rendendo più contemporanea la nostra immagine e sviluppando un contenuto di marca in grado di generare differenziazione e un forte sentimento di appartenenza nei clienti attuali e potenziali – afferma Massimo Dell’Acqua, amministratore delegato di Euronics Italia -. Wunderman Thompson ha saputo interpretare perfettamente la nostra strategia, in un momento storico in cui la sensibilità e le priorità delle persone sono cambiate. In particolare, penso alle nuove generazioni, attente ad una convergenza di valori con il brand”.

Wunderman Thompson vince la gara creativa di Euronics Italia
Il team di Wunderman Thompson che ha lavorato alla consultazione. Dall’alto: Dario Marongiu – Creative Director. Simona Audino – Head of Service Design. Lorenzo Branchi – Creative Director. Giuseppe Colaneri – Digital Strategy

Le campagne pubblicitarie di Euronics finora erano state curate da Acqua Group, mentre le grafiche per l’online vengono curate internamente.

Il centro media è Media Italia.

La scorsa settimana l’azienda ha annunciato l’ingresso di Daniela Ghidoli come nuovo direttore marketing e comunicazione (vedi notizia).

Wunderman Thompson vince la gara creativa di Euronics Italia ultima modifica: 2021-07-05T11:14:48+02:00 da editorbrand01

Related posts

Comment