Vogue e Yoox Italia lanciano una sfida a innovatori e start-up della moda responsabile

Vogue e Yoox Italia lanciano una sfida a innovatori e start-up della moda responsabile.

Vogue Yoox Challenge – The Future of Responsible Fashion” ha l’obiettivo di supportare i designer, i creativi e le start-up che attraverso progetti innovativi hanno deciso di investire in maniera coraggiosa su un approccio responsabile e sostenibile.

“L’enorme sfida della sostenibilità nella moda non richiede propositi teorici ma piuttosto passi concreti, ciascuno secondo le proprie possibilità. Vogue Italia ha fatto sentire la sua voce lo scorso Gennaio, con un numero realizzato rinunciando a scattare servizi fotografici e devolvendo quanto risparmiato a un ente veneziano danneggiato dall’acqua alta; e continua oggi, in partnership con Yoox, con un progetto ambizioso: individuare, e poi sostenere nel tempo, talenti che siano in grado di portare una vera disruption nella nostra industria, sia sul lato della creatività che su quello del business” dice Emanuele Farneti, Editor in Chief di Vogue Italia.

L’iniziativa è dedicata a designer e start-up, chiamati a presentare nuove idee, incentrate sulla sostenibilità, per cambiare e migliorare il sistema moda: dal retail alla produzione, dalla creazione al manifacturing.

La sfida sarà lanciata a febbraio 2020 durante la fashion week, e si concluderà a settembre con la scelta di 10 finalisti selezionati da un comitato scientifico composto da esperti in materia di sostenibilità. Una giuria internazionale valuterà i progetti che i finalisti presenteranno durante la fashion week di settembre 2020, individuando il vincitore che sarà premiato e celebrato a febbraio 2021.

Oltre al consueto supporto da parte di Yoox e Vogue Italia in termini di distribuzione, comunicazione e mentoring, il vincitore riceverà un premio in denaro di 50.000 euro destinati alla realizzazione del progetto presentato.

Vogue e Yoox Italia lanciano una sfida a innovatori e start-up della moda responsabile ultima modifica: 2020-02-05T11:48:22+01:00 da editorbrand01

Related posts

Comment