Specsavers fa sorridere i passanti con le sue affissioni disastrose. Decisamente, servono occhiali nuovi

Affissioni attaccate in modo approssimativo, talmente assurde da risultare sorprendenti agli occhi dei passanti. E’ la campagna “Should’ve 2.0” della catena di negozi di ottica Specsavers che quest’anno celebra il suo 20° anniversario.

Sulle strade di Londra e Leeds, sono state realizzate delle affissioni tutte storte, una posizionata perpendicolare allo spazio che avrebbe dovuto occupare, un’altra dal lato giusto ma con la scala usata dagli addetti ancora infilata sotto il telo, una vera e propria installazione con tanto di secchio di colla anch’esso abbandonato lì.

Il messaggio riporta lo storico claim “Should’ve gone to Specsavers”. La campagna è stata ideata da The Agency, l’agenzia in-house di Specsavers, con il supporto di Manning Gottlieb OMD e Talon Outdoor.

Oltre alle affissioni disastro, la campagna conta anche uno spot caratterizzato dallo stesso tono umoristico.

Specsavers fa sorridere i passanti con le sue affissioni disastrose. Decisamente, servono occhiali nuovi ultima modifica: 2022-03-14T11:30:25+01:00 da Redazione

Related posts