Online Printers
 

Retail Institute racconta il negozio del futuro con le migliori esperienze dal CES di Las Vegas al NRF Retail Big Show di New York

Anche per il retail l’innovazione passa dall’esperienza: ne ha dato conto ieri a Milano, ospite della Google House, il Retail Institute con una giornata dedicata alle tendenze del futuro e ai modelli concreti portando una selezione delle esperienze dal CES di Las Vegas e dal NRF Retail Big Show di New York.

Tendenze generali, come la digitalizzazione, che toccano tutti, anche i piccoli negozi e altre che variano in funzione della loro tipologia, come l’esplosione dei vari formati distributivi, con il discount che si fa supermercato, gli iper in calo costante, il successo dei verticali e l’emergente espansione del fenomeno direct-to-consumer.

“Il negozio fisico vale ancora il 90% delle vendite, una quota che calerà nel tempo ma non drammaticamente grazie a una riscoperta resilienza con la proposizione di nuove soluzioni”, ha riassunto Marco Zanardi, VP Retail Institute Italy.

Uno scenario in cui il brand e la brand reputation giocheranno un ruolo sempre più importante: “ai brand i consumatori chiedono di essere brave, cool e good”, ha ricordato Zanardi sottolineando la necessità di immaginare il futuro con una visione più ampia, fatta di esempi come la Nike House di New York o l’Apple Store di Milano.

Retail Institute racconta il negozio del futuro con le migliori esperienze dal CES di Las Vegas al NRF Retail Big Show di New York ultima modifica: 2019-02-21T12:58:41+00:00 da editorbrand01

Related posts

Comment