Nielsen: con la Pasqua in quarantena aumentano le vendite della GDO, ma calano quelle delle uova di cioccolato

Nella settimana tra lunedì 6 e domenica 12 aprile l’incremento delle vendite nella grande distribuzione organizzata ha toccato il +11,8% rispetto allo stesso periodo del 2019 e a parità di negozi.

Il Nord Est è sempre in testa per l’incremento più alto su base tendenziale, mentre il Centro è sempre in ultima posizione. Crescita influenzata dal calendario, ha commentato Romolo De Camillis, Retailer Service Director di Nielsen Connect in Italia, oltre che dal lockdown, in cui le spese per il food continuano a crescere in modo consistente, mentre “i prodotti da ricorrenza già confezionati non reggono il confronto con i volumi realizzati nel periodo pre-pasquale dell’anno passato”.

Continua il trend positivo dei liberi servizi (+51,9%), mentre rallenta il calo delle vendite di specialisti drug (-8,3%) e ipermercati (-9,3%); supermercati e discount crescono a doppia cifra (rispettivamente, +25,1% e +13,2%); l’eCommerce è in ulteriore rialzo rispetto al trend della settimana precedente con una crescita del +178,1%.

Nelle settimane precedenti la Pasqua la vendita delle uova di cioccolato ha subito un calo del -26,6% rispetto allo stesso periodo del 2019, mentre quella delle colombe è scesa del -37,6%.

Nielsen: con la Pasqua in quarantena aumentano le vendite della GDO, ma calano quelle delle uova di cioccolato ultima modifica: 2020-04-22T11:47:23+00:00 da editorbrand01

Tags:

,

Related posts

Comment