Esselunga: on air nuovo spot di Armando Testa dedicato al reparto pescheria

Little Bull ha realizzato una video-strategy che ha creato contenuti video, mentre la pianificazione media è stata curata da Media Italia

E’ on air un nuovo spot di Esselunga, parte della campagna istituzionale “Più la conosci, più ti innamori” firmata da Armando Testa.

Questo flight tv punta a far conoscere più da vicino il reparto della pescheria di Esselunga e anche la produzione di sushi, mostrando la scelta di ingredienti di prima qualità come il tradizionale riso Yume Nishiki coltivato in Italia.

Esselunga: on air nuovo spot di Armando Testa dedicato al reparto pescheria

In questo nuovo spot rimangono protagonisti gli elementi chiave degli spot istituzionale, panetteria, gastronomia ed e-commerce.

Altro elemento di continuità è la musica, con l’adattamento di  “Che cosa c’è” di Gino Paoli.

“I momenti più belli di questa campagna sono nati proprio parlando con le persone che lavorano ogni giorno in Esselunga che sono state in grado di trasmetterci la loro passione e l’amore che mettono nel loro lavoro, per questo motivo – commenta  il direttore creativo dell’agenzia, Jacopo Morini – oltre a riportare fedelmente questa esperienza negli spot, una parte importante di questa campagna è raccontata anche attraverso interviste che troverete sul sito e sui social di Esselunga”.

Little Bull ha realizzato una video-strategy che ha creato contenuti video per tutti i touch point del cliente, mentre la pianificazione media è stata curata da Media Italia.

 

CREDITS

Direzione creativa Esecutiva: Michele Mariani
Direzione creativa: Jacopo Morini
Direzione creativa Copy: Michela Sartorio
Team creativo: Barbara Ghiotti – Fabiano Pagliara – Sara Greco
Direzione clienti: Giovanni Sernia, Laura Alberti
Pianificazione media: Media Italia
Casa di produzione: BRW
Regia: Ago Panini
Casa di produzione per realizzazione contenuti video-strategy: Little Bull

Esselunga: on air nuovo spot di Armando Testa dedicato al reparto pescheria ultima modifica: 2020-02-10T14:38:35+01:00 da editorbrand01

Related posts

Comment