Esselunga: in 6 anni raccolti oltre 93 milioni di euro di materiale con “Amici di Scuola”. Il grazie ai clienti con un annuncio di Armando Testa

Conclusa la sesta edizione dell’iniziativa di Esselunga che supporta le scuole italiane

Si è conclusa la sesta edizione di “Amici di Scuola”, l’iniziativa di Esselunga che supporta le scuole italiane. In 6 anni la food company ha potuto distribuire complessivamente oltre 93 milioni di euro in materiale didattico e attrezzature informatiche a più di 13.000 scuole italiane. Come? Attraverso i Buoni Amici di Scuola raccolti dai clienti e ottenuti con le spese fatte nei negozi o online.

Esselunga: in 6 anni raccolti oltre 93 milioni di euro di materiale con “Amici di Scuola”. Il grazie ai clienti con un annuncio di Armando Testa

In un anno in cui la scuola è stata messa in seria difficoltà dall’emergenza da Covid-19, Esselunga ha voluto ancora una volta impegnarsi per contribuire a riportare un po’ di normalità nel presente, proponendo un catalogo arricchito di premi pensati per rispondere alle nuove esigenze: notebook, tablet, monitor, stampanti, lavagne interattive multimediali e corsi di smart teaching per favorire la didattica digitale e consentire a studenti e insegnanti di vivere la scuola in modo ancora più sicuro.

L’insegna ha ringraziato i clienti con una campagna pubblicitaria su stampa quotidiana; “Grazie, avete risposto tutti all’appello” recita l’annuncio firmato da Armando Testa, che rinnova l’appuntamento anche per i prossimi anni.

Oltre alla fornitura di materiale scolastico, il programma “Amici di Scuola” ha offerto anche quest’anno la possibilità agli studenti delle scuole superiori di partecipare gratuitamente agli incontri “Insieme per Capire”, organizzati in modalità online, in collaborazione con Fondazione Corriere della Sera. Nel periodo compreso tra ottobre e dicembre, l’iniziativa dedicata a temi d’attualità ha coinvolto ben 155.000 studenti e docenti di tutta Italia.

Esselunga: in 6 anni raccolti oltre 93 milioni di euro di materiale con “Amici di Scuola”. Il grazie ai clienti con un annuncio di Armando Testa ultima modifica: 2021-04-22T10:10:48+02:00 da editorbrand01

Related posts

Comment