Publitalia convegno maggio 2022 long
 

Bayer apre una gara media globale dal valore di 800 milioni di dollari

La multinazionale farmaceutica tedesca Bayer ha aperto una gara media globale. Lo riporta la stampa di settore internazionale che stima il valore dell’incarico sugli 800 milioni di dollari.

A gestirla è l’advisor MediaSense mentre tra i partecipanti ci dovrebbero essere le agenzie uscenti MediaCom del gruppo Wpp e PHD, parte di Omnicom, insieme ad altre holding.

Fonte: sito Bayer

L’obiettivo della gara – condizionale d’obbligo visto che l’azienda non ha voluto commentare – potrebbe essere il consolidamento in una sola sigla, trasversale a tutte le divisioni. Bayer è infatti attiva in svariati campi, dal consumer health con numerosi brand celeberrimi tra i quali Aspirina e Alka Seltzer; farmaci con prescrizione, per la radiologia e terapie speciali; prodotti e servizi per l’agricoltura.

Come ricostruisce Campaign, Bayer nel 2010 aveva consolidato il media extra Usa in Wpp, affidando un anno dopo a Mediacom quello degli Stati Uniti, mentre nel 2014 PHD aveva acquisto dall’uscente Initiative il media globale in cinque mercati, tra i quali la Germania. Nel 2018 MightyHive è entrata nel roster per aiutare a portare in-house la parte di programmatic media buying entro il 2020.

Bayer apre una gara media globale dal valore di 800 milioni di dollari ultima modifica: 2021-06-08T17:19:42+02:00 da editorbrand01

Tags:

,

Related posts

Comment