Branded Content 2020
 

P&G e Pantene lanciano la nuova campagna Hair Has No Gender a supporto della comunità LGBTQI+

Al via la seconda edizione di Hair Has No Gender, la campagna lanciata da Procter&Gamble e Pantene a livello europeo lo scorso anno con l’obiettivo di celebrare la diversità di ogni persona e il potere che hanno i capelli nel trasformare la sfera emotiva e sociale e il modo si affrontano le sfide quotidiane.

Il nuovo capitolo estende la narrazione dalle storie personali delle persone LGBTQI+ ai loro familiari e amici, il cui supporto è importante nell’acquisire la fiducia necessaria per mostrarsi al mondo. Un album di famiglia, quindi, che punta a diffondendo una cultura dell’inclusione a partire proprio dai nuclei familiari, anche quelli non basati sul legame biologico. 

«Siamo entusiasti dalla risposta a questo progetto, ma sappiamo anche quanto lavoro ci sia ancora da fare. Da uno studio condotto da Pantene negli Stati Uniti è infatti emerso che il 44% delle persone LGBTQI+ sente di non poter tornare a casa per paura di essere rifiutato o giudicato» commenta Layal Ammar, Vice President Pantene Europa

«Siamo convinti che per abbattere i pregiudizi e favorire l’inclusività servano azioni concrete. Con #HairHasNoGender prendiamo una posizione chiara sull’importanza dell’inclusione e ci auguriamo di vedere sempre più attività e campagne a sostegno» aggiunge Valeria Consorte, Vice President Beauty Care-Procter & Gamble- Italia.

La nuova campagna europea Hair Has No Gender prevede il lancio di un video su YouTube il 24 Novembre, in occasione della settimana del TDoR – Trangender Day of Remembrance, Giornata della Memoria Transgender. In Italia, la protagonista è Lea T, ambassador Pantene, che si racconta insieme alla sorella Luana.

Nella versione europea, il film vede invece, oltre a quella di Lea T, la partecipazione della spagnola Angela Ponce, dell’inglese Travis Alabanza, della svedese Johanna e dell’artista canadese Vivek Shraya. In questa playlist tutti i contenuti video. 

Ideazione e produzione sono a cura della casa di produzione House of Radon, la regia di Marcus Lundin, la direzione della fotografia di Viktor Kumlin. 

La campagna Hair Has No Gender comprende interventi locali in collaborazione con Associazione Libellula, partner dal 2019, organizzazione che aiuta le persone LGBTQI+ nella valutazione dei presupposti per la transizione e nelle problematiche relative all’inserimento sociale e lavorativo, e da quest’anno anche con Agedo, l’Associazione italiana di genitori, parenti, amiche e amici di persone lesbiche, gay, bisessuali, transgender, + fondata con lo scopo di sostenere i genitori che vanno in crisi al coming out dei figli.

P&G ha finanziato per Associazione Libellula sette corsi di avviamento professionale nel campo della cura della bellezza e dei capelli, l’apertura a Roma di una nuova sede e per il prossimo anno è previsto il sostegno a Roma dell’attività dei centri di ascolto e la promozione di corsi professionali per la cura della bellezza e dei capelli a tutta la comunità LGBTQI+.

P&G e Pantene lanciano la nuova campagna Hair Has No Gender a supporto della comunità LGBTQI+ ultima modifica: 2020-11-25T14:10:29+01:00 da editorbrand01

Related posts

Comment