L’Oréal avvia gara media. In Italia lo spending è di 75 milioni di euro

L’Oréal Italia ha avviato una gara media per rivedere l’incarico per il media planning e buying.

La gara gestita insieme a a Ebiquity vedrebbe coinvolte Publicis Media, che con Zenith gestisce nel nostro paese il budget media del colosso francese del beauty da diversi anni, GroupM e Omnicom Media Group. La stessa Publicis Media a inizio anno ha conquistato l’incarico media della multinazionale in Cina, soffiando a GroupM la gestione di un budget stimato in 800 milioni di dollari.

L’Oréal – che come agenzia creativa di riferimento ha McCann – nel 2020 è stato il quinto top spender pubblicitario in Italia, con 74,78 milioni di euro investiti, in flessione dell’1% sul 2019.

A livello globale ha chiuso il primo trimestre 2021 con una crescita delle vendite del 10,2% con ricavi per 7,61 miliardi di euro. In linea con i trend emersi con la pandemia la crescita del canale e-commerce (+47,2%), che ora vale il 26,8% dei ricavi totali.

L’Oréal avvia gara media. In Italia lo spending è di 75 milioni di euro ultima modifica: 2021-04-23T09:57:13+02:00 da Redazione

Related posts

Comment