After Cannes 2019 masthead
 

Il mercato della cosmetica vale più di 11 miliardi e continua a crescere. Ecco i beauty trend del 2019

Gli investimenti in comunicazione del settore valgono una quota pari al 44% di quelli dei beni ‘non food’

La bellezza si conferma una forza di tutto rispetto per l’economia italiana come emerge nei dati di mercato presentati da Cosmetica Italia al Cosmoprof, che termina oggi a Bologna. L’evento ha richiamato 3.033 espositori da oltre 70 paesi, +8,2% rispetto all’anno scorso, e più di 265.000 operatori professionali da 152 paesi.

Complessivamente il mercato ha chiuso il 2018 con fatturato superiore agli 11,2 miliardi di euro (+2,1% rispetto al 2017) con esportazioni che crescono del 3,6% per un valore di 4.800 milioni. La bilancia commerciale, anche a fronte di importazioni stabili, segna i 2.800 milioni.

In Europa l’Italia è il quarto sistema economico della cosmetica dopo Germania, Francia e Regno Unito con 35mila occupati, che salgono a 200mila con l’indotto. Oltre il 65% del make-up consumato in Europa è prodotto da imprese italiane. Per l’innovazione e la tecnologia, la ricerca e lo sviluppo le imprese della cosmesi in Italia investono circa il 7% del fatturato, contro una media nazionale stimata attorno al 3%. Gli investimenti in comunicazione della cosmetica rappresentano una quota pari al 44% di quelli dei beni ‘non food’.

Tra le tendenze in atto è evidente l’impatto di fenomeni come i monomarca, le superfici casa-toeletta, l’e-commerce e la disintermediazione. Le vendite online registrano infatti un valore prossimo ai 390 milioni di euro e, soprattutto, una crescita del 22%. Trend positivi anche per la grande distribuzione (+1,1%) che copre il 41% del mercato cosmetico nazionale (quasi 4.130 milioni di euro).

Tengono i canali professionali come istituti di bellezza e saloni di acconciatura, cresce dell1,5% il canale profumeria mentre cala la farmacia (-0,4%). Positivi, ma in rallentamento, i dati del canale erboristeria (+0,2%, 441 milioni di euro), dove incide la contrapposizione tra insegne monomarca e negozi tradizionali, mentre sono in negativo (-2%) le vendite dirette, sia a domicilio che per corrispondenza.

Andando a guardare le performance dei singoli prodotti crescono in modo significativo eau de toilette e profumi maschili (+4,5%), rossetti e lucidalabbra (+3,4%) e creme antietà e antirughe (+1,8).  A livello di linee prodotto sono la profumeria alcolica e i prodotti per il viso a mostrare le dinamiche più interessanti (rispettivamente +4,4% e +2%) in relazione al loro peso sul totale dei consumi cosmetici.

I TREND DEL 2019

Insieme all’agenzia di trend internazionale Beautystreams, CosmoTrends ha messo in mostra 40 prodotti rappresentativi di alcune delle tendenze principali del mercato.

L’indagine sul campo è proseguita anche durante l’evento e i suoi risultati saranno pubblicati nel report completo che verrà presentato il prossimo 5 aprile. Secondo CosmoTrends le tendenze principali sono:

THE CINDERELLA EFFECT, detto così perché si riferisce ai prodotti che offrono una gratificazione istantanea, sia sotto forma di risultati immediatamente visibili per la cura della pelle, sia di insta-glam. Sono prodotti buoni per uno scatto  social ma, come succede a Cenerentola, dopo poche ore la magia svanisce. L’importante è considerarli per quel che sono: un divertimento, un gioco, un’esperienza sensoriale.

HYPERACTIVE NATURALS. Cresce l’interesse per i prodotti naturali ma che al contempo offrono dosi super-concentrate di benefici per la cura della pelle. I prodotti senz’acqua permettono inoltre di abbattere l’uso di conservanti e parabeni.

INTIMATE CARE. Rimasta fin ora in ombra, l’igiene intima sta emergendo come una nuova categoria in bellezza e benessere. Il packaging elegante ne incoraggia l’esposizione in casa.

SKIN DEFENSE WARRIOR. Prodotti che, a scopo preventivo, proteggono la pelle dai danni e dall’invecchiamento precoce causato da sostanze inquinanti, radicali liberi e sovraesposizione ai tool digitali.

REDEFINING MASCULINITY. Oltre il semplice grooming, il mercato si arricchisce di offerte sempre più esclusive per gli uomini: prodotti per la pelle, i capelli e il trucco si propongono come strumenti per gli uomini che vogliono sentirsi bene e dare il meglio di sé.   

SCARICA LA PRIMA PARTE DEL REPORT

Il mercato della cosmetica vale più di 11 miliardi e continua a crescere. Ecco i beauty trend del 2019 ultima modifica: 2019-03-18T10:42:11+00:00 da editorbrand01

Related posts

Comment