Avon apre a Los Angeles il suo primo negozio fisico, luogo di scoperta, esperienza e formazione

Noto per il modello di business basato sulla vendita diretta, anche il beauty brand Avon sta diversificando e dopo l’accelerazione a livello digitale ha deciso di aprire il suo primo negozio fisico.

Chiamato Studio 1886, omaggio all’anno di fondazione dell’azienda, il flagship store è a Los Angeles, nel quartiere di Koreatown: oltre 1.700 metri mq su due piani, allestiti per diventare un ‘parco giochi’ per le rappresentati e gli appassionati e per mostrare al meglio le linee best seller tra le quali Anew, Skin So Soft, CHI Haircare, The Face Shop, belif e molte altre.

Qui si potranno sperimentare tutti i prodotti e le ultime novità in fatto di skincare, colori, profumi e cura della persona presso aree tematiche dedicate, il tutto all’insegna di protocolli anti-covid eseguiti da personale formato, pulizie frequenti, santificazione e distanziamento. Chiaramente non si potranno provare i cosmetici come di consueto e il sampling avverrà attraverso esemplari preconfezionati.

L’idea è elevare l’esperienza del brand Avon, gratificando immaginazione, creatività e anche la voglia di socialità, attraverso training ed eventi sia per le rappresentati che per le clienti.

«Siamo entusiasti di questo nuovo capitolo e orgogliosi di aver creare uno spazio in cui la community di Avon possa incontrarsi e celebrare il loro amore per il brand – ha affermato Paul Yi, CEO di Avon -. Studio 1886 mostrerà l’impegno di Avon nel portare ai clienti e alle rappresentanti le migliori tendenze e innovazioni nel campo della bellezza, stimolando il coinvolgimento».

Avon apre a Los Angeles il suo primo negozio fisico, luogo di scoperta, esperienza e formazione ultima modifica: 2020-11-02T11:17:30+01:00 da editorbrand01

Related posts

Comment