Belstaff sgomina i falsari online, sentenza riconosce 42 milioni di dollari di danni

Il brand di abbigliamento Belstaff ha vinto la battaglia legale contro i contraffattori online.

Belstaff DUEL_SHOT_03_109A seguito della causa civile discussa nei tribunali americani, i giudici hanno imposto ai falsari un risarcimento di più di 42 milioni di dollari di danni che farà da precedente per i casi di contraffazione, riportando un numero senza precedenti di siti web illegali, 676 in totale, ceduti a Belstaff.

L’operazione è stata condotta in collaborazione con MarkMonitor, azienda specializzata nella protezione del brand e parte della divisione Intellectual Property & Science di Thomson Reuters.

Il risultato legale fa seguito alla decisione della società di intraprendere un importante programma di protezione per tutta la sua proprietà intellettuale – dalla registrazione del marchio ai singoli prodotti, fino a richiedere il supporto degli specialisti di protezione del brand online di MarkMonitor.

Il programma è stato messo in atto per monitorare l’intera gamma dei diversi marketplace e individuare i siti che vendevano prodotti contraffatti.

La ricerca si è anche concentrata su tutti i siti che usavano il nome di Belstaff nel loro nome di dominio, così come sui siti generici che presentavano prodotti Belstaff contraffatti.

Belstaff sgomina i falsari online, sentenza riconosce 42 milioni di dollari di danni ultima modifica: 2015-10-15T09:20:37+00:00 da editorbrand01

Related posts

Comment