OVS al primo posto nella nuova classifica della trasparenza di Fashion Revolution

Il nuovo Fashion Transparency Index lanciato da Fashion Revolution, movimento globale che incoraggia l’industria della moda al rispetto dei diritti umani e dell’ambiente in tutte le fasi del ciclo produttivo, ha attribuito il punteggio più alto a OVS.

Con il 78% degli obiettivi raggiunti, l’insegna si piazza al 1° posto tra i 250 più grandi marchi del settore e fa un significativo balzo in avanti rispetto all’edizione 2020 del Fashion Transparency Index.

L’Indice analizza e classifica 250 tra i principali marchi e retailer di moda del mondo (individuati sulla base del fatturato e sulla notorietà dei brand stessi), valutando il loro grado di trasparenza nella divulgazione delle azioni intraprese per il rispetto dei diritti umani e delle politiche ambientali.

Fonte: OVS

Il Fashion Transparency Index nasce con l’intento di rendere maggiormente informati i consumatori rispetto a tematiche cruciali per lo sviluppo sostenibile. Secondo Fashion Revolution la trasparenza è infatti il primo passo fondamentale che i marchi devono compiere verso la consapevolezza ambientale.

Con la definizione di un piano strategico di sostenibilità approvato dal CdA del dicembre 2020, OVS ha reso pubbliche le politiche ambientali e sociali che guidano la sua attività per coprire più efficacemente gli obiettivi di sviluppo sostenibile indicati alle imprese dalle Nazioni Unite e sta investendo per far conoscere ogni anello della lunga filiera produttiva, rendendo disponibili le liste dei fornitori diretti e indiretti, e segnalando con precisione il consumo di acqua ed emissioni di CO2.

OVS al primo posto nella nuova classifica della trasparenza di Fashion Revolution ultima modifica: 2021-07-09T11:01:38+02:00 da Redazione

Related posts