Moaconcept porta a Montevarchi una squadra di street artist per un progetto di riqualificazione urbana

Prima edizione del progetto a lungo termine Moaconcept Tribute a favore dei cittadini e degli artisti

Brand mecenate che dalla sua nascita supporta i giovani artisti e collabora con loro, Moaconcept ha lanciato insieme al Comune di Montevarchi un progetto di riqualificazione urbana e ambientale attraverso l’arte.

L’idea del brand di sneaker e street apparel è quella di promuovere alcuni spazi urbani della città attraverso le opere originali di alcuni importanti street artisti italiani, prontamente accolta dal sindaco Silvia Chiassai Martini. Il tema delle opere sarà l’inclusione, il rispetto per le donne e, in generale, delle minoranze.

Gli artisti che interverranno a partire da aprile saranno Gio Pistone, Marco Oggian, Andrea Crespi, Vanni Vaps e Manu Invisible.

Montevarchi è la prima tappa di un progetto a lungo termine con cui Moaconcept desidera mettere a disposizione le opere e il talento artistico di tanti giovani. Hashtag dell’iniziativa è #ArtBringsUsTogether.

“L’iniziativa ”Moaconcept Tribute” di Montevarchi prende origine dalla visione del brand Moaconcept, la promozione e sostegno dell’arte, la cultura ed il talento a favore dell’emancipazione sociale e la rivitalizzazione ambientale. Attraverso il contributo economico annuale derivante dalle vendite dei nostri prodotti, il nostro obiettivo è quello di riqualificare, sostenendo artisti indipendenti ed emergenti, i luoghi depressi o abbandonati delle nostre città. L’arte ci aiuta a comprendere gli altri, è inclusiva e rappresenta un incredibile fattore di aggregazione e sviluppo sociale, ponendo centrali individuo e talento, a vantaggio della collettività. Art Brings Us Together” spiega Matteo Tugliani, Founder di Moaconcept.

Il sindaco Silvia Chiassai Martini aggiunge “Abbiamo colto l’occasione del progetto della Fondazione Moaconcept con il fine di contribuire al miglioramento degli ambienti frequentati quotidianamente dalla cittadinanza, in particolare dai bambini e dai ragazzi, che sono particolarmente attratti dalla street art, dal linguaggio e dall’espressività di questi giovani talenti, attraverso i quali sarà possibile comunicare messaggi sociali”.

Moaconcept, fondato da Tugliani nel 2015, ha istituito una Fondazione dedicata sostenuta da devoluzioni derivanti dai suoi profitti. Il brand ha inoltre messo a disposizione una sezione del proprio sito agli artisti associazioni, fondazioni e istituti privati e pubblici che desiderano prender parte ai futuri Moaconcept Tribute, con l’obiettivo di creare una community di cittadini, non più meri consumatori, che in modo consapevole e con senso di appartenenza, possano agire sulla società e i suoi valori.

Moaconcept porta a Montevarchi una squadra di street artist per un progetto di riqualificazione urbana ultima modifica: 2021-04-12T17:28:06+02:00 da editorbrand01

Related posts

Comment