Mango adotta l’Internet of Things e progetta un camerino digitale con Vodafone

Mango e Vodafone collaborano per dotare i principali negozi del retailer, sparsi in tutto il mondo, di camerini digitali.

La tecnologia si basa su uno specchio digitale IoT progettato da Mango e sviluppato da Vodafone in collaborazione con Jogotech che permetterà ai clienti di scansionare le etichette dei capi e contattare gli assistenti in negozio, a loro volta dotati di un orologio connesso per raccogliere e smistare le richieste, direttamente dal camerino.

Lo specchio, sulla base dei capi scelti dal cliente potrà suggerire altri articoli da abbinare.

L’obiettivo di Mango è estendere il camerino digitale a tutti i principali negozi per migliorare l’esperienza dei clienti e creare un ponte tra l’esperienza fisica e quella digitale.

I camerini connessi in Italia si trovano già da OVS che li ha sviluppati con Google, mentre all’estero se ne sono dotati Rebecca Minkoff, Victoria’s Secret e H&M.

Mango adotta l’Internet of Things e progetta un camerino digitale con Vodafone ultima modifica: 2018-02-22T10:59:29+01:00 da Redazione

Related posts