Guess Europe apre Guess Z Lab per aumentare la collaborazione con la Gen Z

Vuole collaborare e co-creare con la Generazione Z il nuovo Guess Z Lab aperto dal brand di abbigliamento insieme a Lifestyle-Tech Competence Center e Microsoft.

Qui gli studenti e i dipendenti dell’azienda collaboreranno fianco a fianco nella generazione di nuove idee, mentre i responsabili di marketing, vendite, e-commerce e pubblicità discuteranno e testeranno dal vivo le idee con modelli di design thinking.

Il primo workshop si è appena svolto presso il quartier generale a Bioggio, in Svizzera, e ha visto la partecipazione di trentadue studenti delle università ticinesi USI e SUPSI, mentre un secondo con studenti internazionali, provenienti da Polonia, Germania, Italia, Spagna e Regno Unito, è già previsto per l’autunno. Nel 2022 è inoltre previsto il lancio di una piattaforma digitale di approfondimento nel 2022.

“Stavamo cercando un progetto che ci mettesse in contatto con la parte più importante del nostro mercato attuale e futuro, ma che lo facesse in modo innovativo, che risultasse naturale per i nativi digitali che stiamo cercando di raggiungere” ha commentato Paul Marciano, Chief Creative Officer di Guess?, Inc. “Vogliamo che il progetto sia una conversazione, un dialogo in due direzioni. Sappiamo che, da loro, otterremo intuizioni straordinarie, ma vogliamo anche presentare il nostro business e mostrare cosa significa costruire, posizionare e far crescere un marchio”.

Guess Europe apre Guess Z Lab per aumentare la collaborazione con la Gen Z ultima modifica: 2021-05-25T13:05:05+02:00 da editorbrand01

Related posts

Comment