Eggers kamasutra
 

L’associazione Innocence in Danger ammonisce sui pericoli di AirDrop

In Francia l’associazione Innocence in Danger ha promosso un’azione di sensibilizzazione contro il fenomeno delle molestie che possono arrivare ai bambini lasciando attivato il bluetooth dell’iPhone e accessibile a tutti AirDrop. Significa che chiunque, in un luogo pubblico, può mandare foto di peni e simili senza alcuna difficoltà.

L’idea dell’agenzia Rosa Paris è stata di inviare ai genitori un messaggio di ammonimento, con un gioco di parole che evita volgarità, sui rischi che corrono i bambini e come correre ai ripari. Basta infatti permettere l’accesso a AirDrop solo ai propri contatti.

Con l’aiuto di volontari, Innocence in Danger ha girato mezzi pubblici, bar, ristoranti, centri commerciali, eventi culturali e sportivi e pure i negozi Apple per avvisare i possessori di iPhone. Nel giro di 2 settimane, usando 30 iPhone, l’operazione ha raggiunto oltre 250mila persone.

CREDITS

CLIENT

Présidente IED: Homayra Sellier

Communication & Marketing IED: Barbara Arbib

Médecin au centre de santé de Romainville en Seine-Saint-Denis et membre du haut Conseil à l’égalité entre les femmes et les hommes :Gilles Lazimi

CREATIVE AGENCY : ROSA PARIS

Co-fondateurs: Jean-Patrick Chiquiar, Gilles Fichteberg et Jean-François Sacco

Directeurs de la création: Gilles Fichteberg et Jean-François Sacco

Directeurs de création: Nicolas Gadesaude & Julien Saurin

Directeurs artistiques & Concepteurs-Rédacteurs: Sébastien Mertens, William Verdel

Motion Designer: Franck Rakoto

Directeur conseil: Camille Courant

Planneur Stratégique: Basile Viault

Directrice de la communication: Lauren Weber-Staricky

Chargées de communication: Manon Grébert, Marie Smid

L’associazione Innocence in Danger ammonisce sui pericoli di AirDrop ultima modifica: 2022-04-11T10:46:46+02:00 da Redazione

Related posts

Comment