UNA conferma la posizione: la fusione di Audipress e Audiweb va proseguita con il dialogo tra tutte le parti

Il Consiglio di Presidenza di UNA e il Media Hub dell’associazione hanno affrontato ieri pomeriggio il nodo Audicomm confermando la posizione dell’associazione delle agenzie: la fusione tra Audipress e Audiweb va portata avanti e nel confronto con tutte le parti in causa, prima fra tutte UPA.

UNA conferma la posizione, la fusione di Audipress e Audiweb va proseguita con il dialogo tra tutte le parti
Emanuele Nenna, presidente di UNA

Nel corso del Consiglio di Presidenza è stata decisa la creazione di un tavolo di lavoro composto dai tecnici di tutte le agenzie media “per produrre un approfondimento che sta analizzando eventuali punti frizione e overlap con Auditel per produrre un paper sintetico sui punti più critici”, ha detto Emanuele Nenna, presidente UNA.

Quando avrà questo documento in mano, l’associazione delle agenzie incontrerà quella degli utenti pubblicitari e avvierà il confronto anche con FIEG e Fedoweb.

“Sono convinto che tutto si possa far ripartire e anche UPA ha assicurato che non c’è alcuna volontà di stoppare la creazione della nuova JIC, ma solo trovare eventuali sovrapposizioni”, ha aggiunto Nenna.

UNA conferma la posizione: la fusione di Audipress e Audiweb va proseguita con il dialogo tra tutte le parti ultima modifica: 2021-06-04T11:45:57+02:00 da editorbrand01

Related posts

Comment